Calciomercato Milan: idee Audero, Núñez e Vlasic

Vlasic Milan. Tante idee per la nuova squadra di Stefano Pioli. Per la porta si pensa a Emil Audero della Sampdoria in caso di mancato rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Un altro ritorno in attacco è quello di Darwin Núñez, attaccante del Benfica, già in passato obbiettivo dei rossoneri. Il grande nome, per il medesimo reparto, viene dalla Russia ed è Nikola Vlasic, centravanti del CSKA Mosca.

L’obbiettivo del Milan è sempre quello di vincere il campionato. Le sconfitte però cominciano a pesare ed i rossoneri si allontanano dalla vetta occupata dall’Inter. La partita di stasera contro la Fiorentina sarà fondamentale ed un’occasione per avvicinarsi ai nerazzurri che dovranno recuperare la partita col Sassuolo. La Champions League, però, rientra allo stesso modo nel progetto Milan.

Il Diavolo aspetta da tempo il suo ritorno nella massima competizione e per farlo vorrà anche una squadra di qualità. Il Milan, però, dovrà prima risolvere qualche questione contrattuale dei suoi giocatori. Il primo tra tutti riguarda quello del portiere Gianluigi Donnarumma. L’agente Mino Raiola dovrà sedersi a tavolino col club di via Aldo Rossi e discutere del rinnovo del suo assistito.

Vlasic Milan, tre obbiettivi per tornare in Champions League

In caso di mancato accordo per il portiere di Castellamare di Stabia, Paolo Maldini e Frederic Massara hanno già in mente un nome che possa prendere il suo posto. Si tratta di Emil Audero, portiere della Sampdoria. Prima di lui in lista c’era Juan Musso dell’Udinese. L’estremo difensore argentino, però, è uno dei cardini della squadra friulana e su di lui c’è anche l’Inter.

Il portiere blucerchiato, dunque, può essere un’alternativa plausibile. A soli 24 anni , Audero ha rinnovato con il club genovese fino al 2026. Il Milan si copre, per non farsi trovare impreparato, ma Donnarumma potrebbe rinnovare ancora col club diventandone uno dei simboli. Non si può non considerare anche il reparto offensivo. Zlatan Ibrahimovic e Mario Mandzukic sono dei grandi attaccanti ma l’età si fa sentire.

Il croato ex Juve, tra l’altro, col Milan è fermo da molto tempo. Il club vuole trovare un attaccante giovane e che possa offrire tanti gol. Il nome è quello di Darwin Núñez del Benfica. L’uruguaiano a soli 21 anni è già la punta di diamante dei lusitani e ci sono stati dei contatti anche in passato con il Milan. I portoghesi chiedono 50 milioni. Prezzo che potrebbe scendere in caso di mancata qualificazione del Benfica alle coppe.

Nikola Vlasic, clausola per le squadre estere

I nomi in attacco non finiscono qua. Tra questi c’è anche Nikola Vlasic, trequartista del CSKA Mosca. Non è una novità in casa Milan visto che il giocatore era seguito anche dall’ex dirigente Massimiliano Mirabelli. Il croato classe 97 sta facendo bene nella Premier League russa con 10 gol, 5 assist in 21 presenze. Lui è trequartista che può giocare anche come ala e falso nueve.

Vlasic potrebbe arrivare in caso di mancato rinnovo di Hakan Calhanoglu. Sull’attaccante di Spalato c’è una clausola di 35 milioni di euro che è valida solo per l’estero. I russi potrebbero scendere a contrattare per una cifra non inferiore ai 30 milioni. Intanto il Milan continua a segnare tutti i nomi per avere una squadra sempre più competitiva.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione