​Video Gol Highlights Atalanta-Inter 2-3: Sintesi 13-11-2022

Video Gol e Highlights Atalanta-Inter 2-3, 15° Giornata Serie A: segnano Lookman, Dzeko e Palomino

Seconda vittoria consecutiva per i nerazzurri che sbancano Bergamo. Tra le grandi è l’unica assieme al Napoli e alla Roma ad aver vinto in casa degli uomini di Gasperini. Si portano a 30 punti, in piena lotta per l’accesso alla prossima Champions League.

L’Atalanta, invece, è in caduta libera, alla sua terza sconfitta consecutiva, la quarta nelle ultime cinque. Ora è fuori dalla zona Champions League

Atalanta-Inter, 15esima giornata della Serie A 2022/23

Sintesi di Atalanta-Inter 2-3

Una partita sul filo dell’equilibrio. Poche azioni da una parte e dall’altra, con le due formazioni che lottano uomo a uomo. Ci provano entrambe a passare in vantaggio per prime.

Prima l’Inter con un lancio di Onana che pesca Di Marco, accentratosi in area di rigore. Il suo controllo e il successivo tiro viene bloccato da Musso.

Poi è il turno della Dea, con un’azione che parte dalla zona sinistra, un traversone lungo che pesca Koopmainers, abbastanza libero dalla parte opposta. Il tiro dell’olandese da posizione defilata trova la sicura risposta di Onana.

A metà della prima frazione di gioco arriva un momento chiave della partita. Zapata riceve un pallone in area di rigore su assist di Lookman, avanza e viene steso da De Vrij. Nessun dubbio per l’arbitro Chiffi, il quale assegna il calcio di rigore alla Dea. Sul dischetto va Lookman, il quale con freddezza calcia forte nel sette di sinistra. Onana non può fare nulla, nonostante abbia intuito la scelta dell’attaccante nigeriano.

Pronta la reazione dei milanesi, che si riversano nella metà campo avversaria. Al trentaseiesimo minuto arriva il pareggio. Barella dalla sinistra fa partire un cross, sul quale interviene di testa Martinez che prolunga per Dzeko. L’attaccante bosniaco è bravo ad anticipare con un tocco Musso in uscita e ad infilare il pareggio.

Ripresa che inizia con un cambio da parte di Gasperini. Mette fuori un difensore, Scalvini, per inserire un calciatore dalle abilità offensive come Malinovsky. Il suo intento è quello di portare a casa la partita, ma non era contento della parte finale del primo tempo dove ha visto una squadra troppo arretrata.

Occasioni da una parte e dall’altra. Prima Zapata non riesce a indirizzare il pallone in porta con un tiro da fuori area. Lo stesso dicasi per Mkhitaryan, la cui conclusione termina di poco alta sopra la traversa

All’undicesimo minuto di gioco vantaggio dei nerazzurri. Assist di Di Marco dalla sinistra, pallone nei piedi di Edin Dzeko che a porta sguarnita non ha difficoltà a portare in vantaggio. Sei minuti pià tardi, ancora sull’asse Di Marco-Dzeko, con il cross del primo al centro e l’attaccante bosniaco disturba Palomino che non riesce a rinviare, ma mette nella propria porta.

La reazione della Dea non arriva, o comunque solo in parte. Al trentaduesimo minuto da un corner battuto da Lookman, Palomino riesce a liberarsi delle marcature e di testa in tuffo batte Onana. 2-3, partita comunque emozionante, ricca di colpi di scena!

L’Inter riesce ad evitare il forcing dei bergamaschi nei minuti finali e a portare a casa una vittoria importantissima per il proseguo del campionato.

Highlights e Video Gol di Atalanta-Inter 2-3 :

Tabellino di Atalanta-Inter 2-3

Marcatori: 25′ pt. rig. Lookman (A), 36′ pt Dzeko (I), 11° st Dzeko (I), 17′ st. Aut. Palomino (I), 32′ st Palomino (A)

Assist: 36′ pt Martinez (I)

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Palomino, Demiral (24′ st. Okoli), Scalvini (01′ st Malinovsky); Hateboer, Ederson, Koopmeiners, Maehle; Pasalic (38′ st Boga); Lookman, Zapata (24′ st Hojlund). Allenatore: Gian Piero Gasperini.

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni (27′ st Acerbi); Dumfries (27′ st Bellanova), Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan (35′ st Brozovic), Dimarco (35′ st Gosens); Lautaro (39′ st Correa), Dzeko. Allenatore: Simone Inzaghi.

Ammoniti: De Vrij (I), Skriniar (I), Onana (I)

Arbitro: Daniele Chiffi di Padova

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega