Video Gol Highlights Spezia-Fiorentina 1-2: Sintesi 30-10-2022

Video gol-highlights Spezia-Fiorentina 1-2: decidono i gol di Milenkovic e Cabral, quest’ultimo al 90′. Inutile il pari momentaneo di Nzola.

Spezia-Fiorentina 1-2, i “viola” conquistano tre punti grazie alle reti di Milenkovic e Cabral.

Bel guizzo della squadra di Italiano, che interrompe una serie di quattro partite, in campionato, senza vittorie. Avanti con un colpo di testa di Milenkovic, al quarto d’ora, la squadra toscana viene raggiunta da un gol di Nzola.

Ci pensa Cabral, subentrato a Jovic negli ultimi minuti, a sigillare i tre punti con un gol al ’90.

La sintesi di Spezia-Fiorentina 1-2

Avvio di gara molto aggressivo per lo Spezia: Gyasi prova due volte ad impegnare Terracciano, ma trova sempre pronta la risposta del portiere viola.

La Fiorentina resiste alla sfuriata iniziale degli avversari e passa in vantaggio, alla prima occasione utile, con Milenkovic: il serbo svetta più in alto di tutti, su calcio d’angolo battuto da Biraghi, e fa 0-1.

Poco dopo è Jovic a sfiorare il raddoppio: scambio con Ikone, e tiro a botta sicura che si stampa sul palo.

Lo Spezia si fa vedere, su calcio piazzato, con un colpo di testa di Nzola, che trova Terracciano pronto a rispondere.

Partita molto equilibrata, con i bianconeri per nulla demoralizzati dallo svantaggio: Agudelo si libera di un uomo e prova a calciare, in area. La palla viene messa in corner da Terracciano.

La squadra di Gotti preme e trova il pari con Nzola: sponda di Ekdal per l’attaccante, che solo in area batte Terracciano.

Finale di tempo ancora a ritmi alti: Nikolau prova un tiro dal limite, sopra la traversa. Ikone calcia, sempre dal limite dell’area, ma trova Kwior ad opporsi.

Fiorentina pericolosa nella prima parte di ripresa: Kouame tenta un destro deviato in angolo da Kwior. Ancora Kouame, crossa in mezzo per Jovic. Colpo di testa che termina al lato.

La partita cala d’intensità, e le due squadre stentano a creare azioni pericolose. Ci prova sempre Kouame, con un tiro dalla distanza, ma la conclusione viene ancora deviata.

Squillo dei viola con Jovic, che servito da Mandragora scocca un destro angolato. La palla finisce fuori.

Replica lo Spezia con un tiro dal limite di Strelec: palla deviata in angolo da Terracciano. Spezia che rimane in dieci, negli ultimi minuti, a causa di un intervento scomposto di Nikolau che entra sulla tibia di Cabral.

Ci prova dunque la Fiorentina con un sinistro di Mandragora che finisce al lato. Terzic mette in mezzo per Cabral, che impatta di testa. Dragowski blocca senza problemi.

Proprio Cabral riporta avanti la Fiorentina alle soglie del recupero: Kouamé serve Saponara, che calcia a botta sicura. Respinge Dragowski, ma il pallone resta nella disponibilità di Cabral, che spinge in rete.

Gli sforzi dello Spezia non producono effetti. La Fiorentina espugna il “Picco” ed interrompe un digiuno di vittorie che, almeno in campionato, durava da quattro partite.

Highlights e Video gol di Spezia-Fiorentina 1-2

Il tabellino di Spezia-Fiorentina 1-2

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Ampadu, Kiwior, Nikolaou; Holm (Strelec 68′), Ekdal, Bourabia, Agudelo, Reca (Amian 61′); Gyasi (Hristov 84′), Nzola

A disposizione: Zoet, Zovko, Sala, Verde, Hristov, Beck, Ferrer, Amian, Ellertsson, Caldara, Maldini, Sher, Nguiamba, Strelec, Balde.

Allenatore: Gotti

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano, Dodò (Terzic 77′), Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura (Saponara 62′), Amrabat (Duncan 45′), Mandragora, Ikoné (Maleh 90′), Jovic (Cabral 77′), Kouamé 

A disposizione: Cerofolini, Gollini, Saponara, Cabral, Maleh, Terzic, Ranieri, Venuti, Zurkowski, Duncan, Bianco, Barak, Igor.

Allenatore: Italiano

Marcatori: 14′ Milenkovic (F), 33′ Nzola (S), 90′ Cabral (F)

Arbitro: Massa (Imperia)

Ammoniti: Amrabat (F), Ikone (F), Gyasi (S), Ekdal (S), Amian (S)

Espulsi: Nikolau (S)