Video Gol Highlights Spal-Ascoli 1-2: sintesi 16-04-2021

Risultato Spal-Ascoli 1-2: i marchigiani interrompono clamorosamente la corsa degli emiliani impedendo loro di salire, almeno per qualche ora, al 4° posto a far compagnia al Venezia costringendoli a restare 6° con anche il rischio di perdere un’altra posizione, se non addirittura due. I bianconeri, invece, salgono momentaneamente al 16° posto andando, per la prima volta in stagione, in zona playout.

Valoti illude la Spal, rimontata e superata da Sabiri e Bajic.

Sintesi Spal-Ascoli 1-2

Gli ospiti vanno vicini al vantaggio poco prima del quarto d’ora grazie ad una buona combinazione tra Sabiri e Saric, il cui cross dalla destra trova pronto al tuffo Bajic, ma la sfera termina a lato di poco e l’occasione sfuma.

Al 21° Sabiri incrocia con il destro, ma il tiro potente del nordafricano viene respinto dal bravissimo Berisha e l’accorrente Dionisi, pronto alla ribattuta, viene anticipato da Missiroli.

Al 24° si vede la Spal con una chance importante per Di Francesco, sul cui sinistro angolato è pronto Leali, mentre il tentativo di tap-in di Valoti viene sventato da un avversario in scivolata.

Al 26° i ferraresi passano in vantaggio: Missiroli sulla sinistra accelera e serve Floccari, la cui sponda viene ben utilizzata da Valoti per il destro vincente sul palo lontano.

Al 33° Leali respinge una conclusione da due passi di Segre che poteva valere il raddoppio salvando così un Ascoli a dir poco frastornato, che fatica a ritrovarsi salvo riuscirvi negli ultimi minuti. Dopo qualche timido tentativo, i marchigiani pareggiano al 42° con Sabiri, che finalizza con un tiro angolato dal dischetto una bella azione iniziata da Bajic e rifinita, involontariamente in realtà, da D’Orazio, che sbaglia il suo tiro dal limite trovando però il compagno.

Nel finale arrivano altre due grosse opportunità: al 44° Berisha tocca e manda sulla traversa un malefico corner a rientrare di Sabiri e al 47° Leali è nuovamente provvidenziale su un tiro di Floccari a botta sicura e da dentro l’area. La prima frazione si conclude qui.

Serie B

Al 51°, sfruttando un pallone regalato da Okoli, Dionisi serve in area Bajic, ma il bosniaco sbaglia i tempi e manca il gol non riuscendo a calciare; si fa perdonare, comunque, subito dopo con il gol del 2-1, siglato con un colpo di testa da pochi passi che Berisha non trattiene. Anche questa rete giunge su assist di D’Orazio, stavolta volontario.

La Spal cerca di rimediare il prima possibile e colleziona varie occasioni in pochi minuti: al 57° Murgia viene anticipato in piena area al momento di concludere, al 63° Segre sfiora la trasferta, al 67° Di Francesco, incontenibile in questo frangente, coglie la traversa e, infine, al 69° Strefezza imita Segre con un una conclusione a giro.

La precisione e la potenza non assistono nemmeno Dickmann e Ranieri e la Spal resta sotto; gli ascolani, dal canto loro, fanno pochissimo e, a parte un tentativo di Dionisi ad inizio di ripresa, si rendono davvero pericolosi solo al 96° con un contropiede concluso da Bidaoui, il cui tiro viene respinto da Berisha. La partita termina subito dopo.

Migliori in campo D’Orazio (7), propositivo e decisivo come uomo assist, e Di Francesco (7), che non segna solo per caso ed è l’uomo più in palla degli estensi. Male Floccari e Caligara (5 per tutti e due), non in partita.

Tabellino Spal-Ascoli 1-2

Spal (4-3-1-2): Berisha; Dickmann (83′ Asencio), Okoli, Tomovic, Ranieri; Missiroli, Viviani (46′ Murgia), Segre (71′ Sala); Valoti (46′ Strefezza); Di Francesco (71′ Moro), Floccari. Allenatore: Rastelli

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis (62′ Quaranta), D’Orazio; Saric (80′ Eramo), Buchel (70′ Danzi), Caligara; Sabiri; Dionisi, Bajic (70′ Bidaoui). Allenatore: Sottil

Marcatori: 26′ Valoti, 42′ Sabiri e 53′ Bajic

Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: Tomovic, Buchel, Quaranta e Dionisi

Video Gol Highlights Spal-Ascoli 1-2

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana