Video Gol Highlights Serbia-Svizzera 2-3: Sintesi 2-12-2022

Video Gol e Highlights Serbia-Svizzera 2-3, 3° Giornata Gruppo G Mondiali Qatar 2022: partita ricca di emozioni e ribaltamenti. Le reti di Shaqiri, Embolo e Freuler qualificano gli elvetici. Per i serbi, a segno Mitric e Vlahovic.

Serbia-Svizzera 2-3, gli elvetici si qualificano agli ottavi di finale.

Partita scoppiettante allo Stadium 974, dove gli elvetici passano prima avanti, con un gol di Shaqiri, poi vengono rimontati dalle reti di Mitrovic e Vlahovic.

Sul finire del primo tempo, Embolo riequilibria le sorti della partita, ed è Freuler, ad inizio ripresa, ad inchiodare il risultato sul 2-3.

Agli ottavi ci sarà il Portogallo, che oggi ha vinto il gruppo H nonostante la sconfitta rimediata contro la Corea del Sud.

Dove vedere Mondiali Qatar

Sintesi di Serbia-Svizzera 2-3

Serbia subito aggressiva: Milenkovic va a colpire, da corner, ma il suo colpo di testa finisce fuori.

Zivikovic, poco dopo, prova a sorprendere gli elvetici con un tiro a giro, da fuori: la palla si stampa sul palo.

Si fa vedere la Svizzera con una discesa di Vargas, sulla sinistra: pallone a Shaqiri, che centra in pieno la difesa.

Proprio Shaqiri porta in vantaggio i suoi: pallone di Rodriguez per Sow, che serve l’ex Inter, defilato sulla destra. Tiro sul primo palo che Milinkovic non può fermare.

La Serbia non si demoralizza, e trova il pari con Mitrovic: cross dalla sinistra di Tadic per il possente attaccante, che arriva in corsa e schiaccia in porta.ù

La Svizzera si scuote nuovamente, ancora trascinata da Shaqiri: suo il sinistro al volo, su servizio di Rodriguez, che finisce di poco alto.

Pochi minuti dopo, la Serbia completa la rimonta: Vlahovic riceve da Tadic, in verticale, e scocca un sinistro angolato che porta avanti i suoi.

https://twitter.com/FIFAWorldCup/status/1598763755872976896

La gara cala d’intensità, ma sul finire del tempo è Embolo a segnare il 2-2 e riportare la Svizzera in zona qualificazione: palla di Widmer dalla destra, che il classe ’97 mette dentro in girata.

Parte il secondo tempo, e la Svizzera passa nuovamente avanti: Remo Freuler coglie un bel suggerimento di Vargas, con il tacco, e batte un incolpevole Milinkovic per il 3-2.

La Serbia prova a smuoversi con gli ingressi di Gudelj e Jovic. La gara prosegue a ritmi serrati: ci prova Schar, con un destro al volo, ma manda alto.

Risponde la Serbia, sull’asse Jovic-Tadic, con il trequartista che manda alto da buona posizione. La Serbia prova ad aggredire gli avversari, ma senza trovare grosse soluzioni.

La Svizzera, dal canto suo, si rifugia in difesa, cosicché quando Mitrovic tenta il tiro in area si trova davanti un muro elvetico a respingerlo.

I serbi si spingono avanti in un finale che si rivela incandescente e con tante ammonizioni. Gara che si protrae fino al 101′ senza che i balcanici riescano a creare occasioni nitide.

La squadra di Stojkovic deve dunque arrendersi: la Svizzera vince e si qualifica, da seconda, agli ottavi di finale.

Highlights e Video Gol di Serbia-Svizzera 2-3

Tabellino di Serbia-Svizzera 2-3

SERBIA (3-4-2-1): V. Milinkovic-Savic; Veljkovic (Gudelj 56′), Milenkovic, Pavlovic; Zivkovic (Radonjic 78′), Lukic, S. Milinkovic-Savic (Maksimovic 69′), Kostic; Tadic (Durjcic 78′); A. Mitrovic, Vlahovic (Jovic 56′).

A disposizione: Dmitrovic, Erakovic, Maksimovic, Radonjic, Gudelj, Jovic, Rajkovic, Mitrovic, Babic, Racic, Durjcic, Lazovic, Ilic, Mladenovic, Grujic

CT: Dragan Stojković

SVIZZERA (4-3-3): Kobel; Widmer, Akanji, Schar, Rodriguez; Sow (Zakaria 69′), Freuler, Xhaka; Shaqiri (Fernandes 69′), Embolo (Okafor 90+6′), Vargas (Fassnacht 84′).

A disposizione: Fernandes, Zakaria, Seferovic, Steffen, Omlin, Aebischer, Fassnacht, Cumart, Okafor, Frei, Rieder, Jashari.

CT: Murat Yakin

Marcatori: 20′ Shaqiri (Sv), 26′ Mitrovic (Se), 35′ Vlahovic (Ser), 44′ Embolo (Sv), 48′ Embolo (Sv)

Arbitro: Rapallini (Argentina)

Ammoniti: Widmer (Sv), Vargas (Sv), Milinkovic-Savic (Ser), Pavlovic (Ser), Rajkovic (Ser), Gudelj (Ser), Mitrovic (Ser), Xhaka (Sv), Milenkovic (Ser)

Espulsi: