Video Gol Highlights Sassuolo-Milan 0-3: sintesi 22-05-2022

Video Gol e Highlights Sassuolo-Milan 0-3: dopo undici anni di umiliazioni e sofferenze, errori tecnici e disastri societari e nefandezza di ogni tipo, i rossoneri tornano a vincere lo scudetto, il 19° della loro storia, grazie ad una partita perfetta in quel di Reggio Emilia.

Giroud segna due reti in un quarto d’ora e Kessié chiude i giochi già a fine primo tempo. Poi più nulla per tutto il secondo tempo, solo festa, lacrime e saluti.

La Sintesi di Sassuolo-Milan 0-3

Dopo un pericoloso tiro di Berardi, i rossoneri prendono il comando e iniziano a creare palle gol in quantità industriale.

Al 7° Consigli respinge una zuccata di Giroud, mentre è bravo Ferrari all’8° a fermare in scivolata Leao pronto al tiro.

Tra il 10° e il 15° il Milan sfiora il gol in tre occasioni: Lopez salva sulla linea un colpo di petto di Tomori, poi Consigli risale in cattedra e dice no ai tiri di Saelemakers e di Leao, ma il Sassuolo è alle corde e viene trafitto al 17°: Leao ruba palla ad Ayhan e mette in mezzo un traversone che Giroud trasforma in gol con un perfetto tiro di prima intenzione di sinistro.

Dopo altri tre miracoli di Consigli sugli scatenati Tonali, Saelemaekers e Leao, al 32° i neroverdi devono ancora inchinarsi: il portoghese strappa la sfera a Ferrari e serve in area Giroud pronto al tocco vincente da posizione favorevole.

Al 36° c’è anche il gol del commiato di Kessié: l’ivoriano sfrutta con un preciso destro l’ennesima cavalcata di Leao, stavolta sulla fascia destra, con relativo traversone.

Dopo altri due gol mancati dal Milan, uno da Giroud e uno da Leao, è il Sassuolo a chiudere in attacco mancando il punto dell’1-3 in due circostanze ravvicinate: sul corner di Berardi è bravo Frattesi a staccare di testa e lo è ancor di più Maignan a respingere, mentre la seconda chance vede la potente conclusione di Berardi a botta sicura deviata sulla linea da Krunic. La prima frazione termina qui.

Nel secondo tempo non accade assolutamente niente. E’ tempo di passerelle, con gli ingressi di Magnanelli all’ultima partita con il Sassuolo e in carriera e, anche lui probabilmente ai saluti, di Ibrahimovic.

Nessuna chance da segnalare, solo controllo da parte del Milan mentre al “Meazza” l’Inter saluta i suoi tifosi con una vittoria altrettando rotonda sulla Sampdoria.

L’unica cosa importante da segnalare è il gol di Ibrahimovic su ennesimo assist di Leao, ma il portoghese era in fuorigioco al momento del cross e così si resta sul 3-0.

Ci sono cambi da una parte e dall’altra e c’è anche l’ingresso dell’altro partente Romagnoli, anche lui al passo di addio. Traoré colpisce il palo e proprio al 90° va vicino alla rete anche Florenzi, che esalta il giovanissimo Satalino, all’esordio in A. La festa inizia al 90° esatto, senza recupero.

Highlights e Video Gol di Sassuolo-Milan 0-3:

Il Tabellino di Sassuolo-Milan 0-3

Sassuolo (4-3-3): Consigli (82′ Satalino); Muldur, Ayhan, Ferrari (82′ Peluso), Kyriakopoulos; Frattesi (58′ Traoré), Lopez (46′ Magnanelli), Henrique; Berardi (68′ Defrel), Scamacca, Raspadori. Allenatore: Dionisi

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori (81′ Romagnoli), Hernandez; Tonali (46′ Bennacer), Kessié; Saelemaekers (81′ Florenzi), Krunic (73′ Diaz), Leao; Giroud (72′ Ibrahimovic). Allenatore: Pioli

Marcatori: 17′ 32′ Giroud e 36′ Kessié

Arbitro: Doveri

Ammoniti: Tonali, Lopez e Kyriakopoulos

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana