Video Gol Highlights Roma-Napoli 2-1: spettacolo con Zaniolo, Veretout, Milik, legni e Meret para rigore

Risultato Roma-Napoli 2-1, 11° Giornata Serie A: la sblocca Zaniolo, Meret para un rigore a Kolarov, Milik colpisce una traversa, Zielinski viene fermato da un palo, raddoppia Veretout su rigore, anche Kluivert colpisce una traversa, partita sospesa da Rocchi per cori di discriminazione territoriale e razziale per circa 2 minuti, la riapre Milik, annullato un gol a Dzeko per fuorigioco, espulso Cetin 

La Roma batte il Napoli allo Stadio Olimpico di Roma nel primo anticipo del sabato della undicesima giornata di Serie A, vincendo un altro scontro diretto per la lotta al podio.

Vittoria importantissima per i giallorossi, che danno continuità alle prestazioni e ai risultati con la terza vittoria consecutiva, che li porta vicinissimi al secondo posto e mettendo in grande difficoltà i partenopei con la terza partita senza vittoria, una sconfitta dopo due pareggi consecutivi. 

La sintesi di Roma-Napoli 2-1, 11° Giornata Serie A

E’ una bella partita nel primo tempo, giocato su ritmi abbastanza intensi. Meglio i padroni di casa, che fanno girare la palla con la giusta velocità, mentre gli ospiti non riescono a trovare qualità a centrocampo, dove sono dominati dagli avversari. 

Dopo una bella conclusione di Kluivert, impreciso, i padroni di casa sbloccano il risultato al 19′ minuto trovando il gol del vantaggio con Zaniolo, che trova il sette al termine di un bel contropiede di Spinazzola.

Minuti difficili per gli ospiti, che accusano il colpo e vanno in completa balia dei padroni di casa, che continuano a macinare gioco ed avrebbero anche l’occasione per raddoppiare al 25′ minuto, quando Kolarov si fare parare il rigore da Meret, fischiato dall’arbitro per fallo di mano di Callejon, grazie all’ausilio del Var. 

Il rischio di subire il secondo gol risveglia clamorosamente gli ospiti, che prendono in mano il pallino del gioco, alzano il baricentro e vanno all’assalto dei padroni di casa, che rimangono compatti cercando di chiudere tutti gli spazi, ma anche di ripartire in contropiede. 

Così, nel finale gli ospiti avrebbero più volte la possibilità di pareggiare con un colpo di testa di Di Lorenzo, salvataggio di Smalling sulla linea, i vari Insigne e Mertens, che non trovano di poco la porta, e, soprattutto, prima Milik, che colpisce la traversa, e subito dopo Zielinski, fermato dal palo. 

Il secondo tempo si apre come la prima frazione di gioco, cioè con i padroni di casa che entrano meglio, mettendo grande aggressività nel pressing sugli ospiti, che non riescono a far girare la palla con la giusta velocità. 

Al 55′ minuto arriva il raddoppio dei padroni di casa, altro rigore, questa volta tirato da Veretout, fischiato dall’arbitro per un altro fallo di mano, ma questa volta di Mario Rui. 

Gli ospiti provano a reagire, ma si sbilanciano troppo lasciando grandissime praterie ai padroni di casa, che accelerano in contropiede sfruttando giocate di prima o due tocchi e sfiorando addirittura il tris con Kluivert, che colpisce anche lui la traversa. 

Al 72′ minuto gli ospiti ritornano clamorosamente in partita con Milik, che si fa trovare al posto giusto al momento giusto sull’accelerazione improvvisa di Lozano. 

I padroni di casa non ci stanno, non vogliono abbassarsi e provano a riaffacciarsi dalle parti di Meret, che fa un miracolo sul colpo di testa di Pastore e ci mette una pezza sul destro di Veretout, mentre viene annullato un gol a Dzeko per fuorigioco, ma rischiando su un destro di Zielinski.

Nel finale c’è ancora tempo per l’espulsione diretta di Cetin per un fallo su Llorente da ultimo uomo al 95′ minuto. 

Video Gol Highlights di Roma-Napoli 2-1, 11° Giornata Serie A

Il tabellino di Roma-Napoli 2-1, 11° Giornata Serie A

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Veretout, Mancini; Kluivert (77′ Perotti), Pastore (89′ Santon), Zaniolo (81′ Under); Dzeko. All.: Fonseca.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon (58′ Lozano), Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne (83′ Younes); Milik, Mertens (65′ Llorente). All.: Ancelotti.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze.

Gol: 19′ Zaniolo (R), 55′ rig. Veretout (R), 72′ Milik (N).

Assist: Spinazzola (R, 1-0).

Ammoniti: Kluivert, Spinazzola (R), Di Lorenzo, Mario Rui, Milik (N).

Note – Recupero 2’+6′. Meret (R) ha parato un rigore a Kolarov (R) al 26′.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia