Video Gol Highlights Roma-Lecce 4-0: Under, Mkhitaryan, Dzeko e Kolarov calano il poker della ripartenza. La Roma torna a vincere dopo i tre k.o.

Risultato Roma- Lecce 4-0, 25° Giornata Serie A: Under, Mkhitaryan, Dzeko e Kolarov firmano un netto successo contro il Lecce, mai realmente in partita

La Roma bissa la vittoria ottenuta contro il Gent ritornando al successo anche in campionato. Nel turno delle 18 della 25° giornata di campionato (bloccata per l’allarme Coronavirus), la squadra di Fonseca batte con un netto 4-0 il Lecce di Liverani tornando così ad assaporare i tre punti dopo il tre k.o. di fila. Il primo ad andare in gol è Under, seguito poi da Mikhitaryan. Nella ripresa i sigilli di Dzeko e Kolarov chiudono una gara che non è mai stata in bilico.

La vittoria dà animo alla Roma sia per il resto del campionato, ma soprattutto per la corsa alla Champions. I pugliesi, invece, si fermano dopo tre successi di fila.

La sintesi di Roma – Lecce 4-0, 25° Giornata Serie A

Fonseca rispetto a giovedì si riaffida a Bruno Peres sulla corsia di destra, Mancini al centro e, un po’ a sorpresa, aUnder al posto di Perez. La Roma parte bene e con un fluido palleggio schiaccia il Lecce nella propria metà campo. All’8′ Dzeko si abbassa per ricevere e apre splendidamente per Pellegrini che, entrato in area, non è favorito dal rimbalzo del pallone e in caduta calcia alto. Poco dopo i ruoli si scambiano, ma anche questa volta non c’è un buon esito, con il numero 9 che al momento di tirare incespica su sé stesso. La squadra di Fonseca continua a spingere e si porta in vantaggio. L’azione, come giovedì, nasce da un recupero: Mkhitaryan ruba palla a Petriccione e allarga per Under che apre il sinistro e batte Vigorito in uscita.

Alla mezz’ora Dzeko va di nuovo vicino al gol. Il capitano giallorosso disegna ancora una volta un magnifico cambio campo per Under; il turco si accentra e, fintando il tiro, tocca per Dzeko che però è nuovamente impreciso e manda alto. I tiri non riescono al centravanti giallorosso, ma gli assist decisamente si e così eccolo che ne serve un altro a Pellegrini, il quale conclude a lato. Dopo un leggero calo di concentrazione, ci pensa Miki a svegliare i giallorossi capitolini siglando il 2-0, servito nuovamente da Dzeko.

Nella ripresa il Lecce cerca di riprendere il filo conduttore dell’ultimo quarto d’ora e si rende pericoloso prima con una punizione di Mancosu (Pau Lopez para tranquillamente a terra) e con l’impreciso tentativo di Donati. La Roma recupera la concentrazione e riprende in mano il controllo del gioco, andando nuovamente in rete. Dzeko (impreciso in uno stop su assist di Kluivert poco prima) mette in rete l’assist di Kolarov (uno dei migliori) dopo una parata fortunosa di Vigorito. Inizialmente viene fischiato il fuorigioco, il Var assegna la rete. È 3-0.
I salentini non demordono e continuano a tentare il gol della bandiera. Questa volta ci prova Lapadula che con un bel destro al volo centra il palo. Se la Roma è in forma, difficilmente la si può fermare. Ecco quindi che viene calato il poker da Kolarov. Perez premia una delle tante discese del serbo che a botta sicura mette dentro. Il terzino non esulta animosamente e viene fischiato. La Roma vuole infierire, ma Kalinic non riesce a ribattere a rete una conclusione di Kluivert.

Video Gol Highlights di Roma – Lecce 4-0, 25° Giornata Serie A

https://www.youtube.com/user/legacalcioserieatim/featured

Il Tabellino di Roma – Lecce 4-0, 25° Giornata Serie A

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Bruno Peres, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Under (16′ st Perez), Pellegrini (1′ st Kluivert), Mkhitaryan; Dzeko (37′ st Kalinic). A disposizione: Cardinali, Fuzato, Fazio, Ibanez, Cetin, Santon, Spinazzola, Villar, Perotti. Allenatore: Fonseca

LECCE (4-3-2-1): Vigorito; Donati (38′ st Meccariello), Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer (21′ st Tachtsidis), Deiola, Petriccione (1′ st Shakhov); Barak, Mancosu; Lapadula. A disposizione: Chironi, Dell’Orco, Gabriel, Maselli, Oltremarini, Paz, Rimoli, Rispoli, Vera. Allenatore: Liverani

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

MARCATORI: 13′ pt Under, 37′ pt Mkhitaryan, 25′ st Dzeko, 35′ st Kolarov

NOTE: Ammonito Mancini (R). Recupero: 1′ e 2′