Video gol-highlights Reggina-Cittadella 1-3: sintesi 19/12/2020

Video gol-highlights Reggina-Cittadella: vincono i veneti 3-1

Il Cittadella vince e lo fa contro ogni difficoltà. La squadra di Gorini, con cvinque elementi positivi al Covid rilevati stamane, ha saputo stringere i denti e ha avuto la meglio sulla Reggina, appena passata nelle mani di Baroni.

I tre gol, messi a segno da Tsadjout, Proia e Branca, proiettano il “Citta” a soli tre punti dal primo posto in classifica, ma con una partita ancora da giocare. Una gara, quella del “Granillo”, che non ha regalato particolari emozioni e in cui hanno inciso parecchio alcuni evidenti errori individuali.

Serie B

Reggina-Cittadella: la sintesi della gara

Primo tempo che stenta a decollare. La prima vera occasione che arriva dopo due minuti, grazie a una combinazione Di Chiara Liotti sulla sinistra: il colpo di testa del terzino finisce di poco alto.

Poi non succede più molto fino al gol dello stesso Liotti che porta avanti la Reggina: Rivas raccoglie un pallone sulla destra e crossa di controbalzo, irrompe Liotti che la appoggia dentro di testa a porta sguarnita.

I calabresi si appoggiano soprattutto al grande pressing di Rivas che riesce a recuperare una gran mole di palloni a metàcampo. Nel Cittadella le due punte sgomitano tanto e cercano di tenere alta la squadra sfruttando il fisico.

Tavernelli prova a svegliare il Cittadella con un destro che finisce al lato della porta difesa da Plizzari. Il pareggio dei veneti arriva solo su rigore, con Tsadjou che spiazza Plizzari, dopo che Lafferty aveva intercettato un corner dalla sinistra col braccio largo.

Il secondo tempo si apre con un pasticcio della difesa calabrese che manda a rete Proia: Stavropoulos lascia rimbalzare il pallone su un lancio lungo innocuo da centrocampo, Proia gli arriva alle spalle e salta Plizzari in uscita per il gol del 2-1.

La gara sui complica ulteriormente quando Liotti entra da killer su Adorni beccandosi un rosso diretto. Per la Reggina ci prova allora Rivas con un sinistro che finisce alto sulla traversa.

Baroni inserisce allora Folorunsho e Mastour al posto dell’ammonito De Rose e dello spento Lafferty. Proprio un errore dell’ex Milan in un uno contro uno, dà il la alla ripartenza del Cittadella che segna il 3-1 con Simone Branca, bravo ad inserirsi a rimorchio su un cross dalla sinistra di Tsadjout, dopo aver condotto lui stesso per gran parte l’azione.

Acquisito il doppio vantaggio, si tratta solo di gestire per il Cittadella che arriva nuovamente vicina al gol con un tiro parato centralmente da Plizzari.

La Reggina avrebbe un’ultima occasione per riaprirla, con Vasic che però spreca malamente mandando fuori a pochi passi da Kastrati. Rosafio, invece, non riesce ad arrotondare il risultato, mandando il suo tentativo di sinistro sull’esterno della rete.

Il Cittadella vince dunque 3-1 e si porta a sole tre lunghezze dalla vetta della classifica occupata dall’Empoli. Con una gara in meno rispetto alle dirette concorrenti, i veneti si candidano seriamente per svolgere un ruolo da assoluti protagonisti in serie cadetta.

Reggina-Cittadella: gol e highlights

Arrivano a breve…

Reggina-Cittadella: il tabellino della gara

Reggina-Cittadella 1-3: 20′ Liotti (R), 39′ Tsadjout (C), 52′ Proia (C), 70′ Branca (C)

Reggina (4-4-2): Plizzari; Delprato, Loiacono, Stavropoulos, Di Chiara, Rolando (Peli 78′), De Rose (Folorunsho 66′), Crisetig (Bianchi 82′), Liotti; Rivas (Vasic 82′), Lafferty (Mastour 66′). Allenatore: Baroni.

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Petricone, Adorni, Camigliano, Donnarumma; Vita (Ogunseye 70′), Proia, Gargiulo; Branca (Grillo 85′); Tavernelli (Rosafio 70′), Tsadjout (D’Urso 70′). Allenatore: Gorini.

Arbitro: Massimi (Termoli)

Ammoniti: De Rose (R), Donnarumma (C). Perticone (C)

Espulsi: Liotti (R)

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus