Video Gol Highlights Real Madrid-Chelsea 2-3: Sintesi 12-4-2022

Video Gol e Highlights Real Madrid-Chelsea 2-3, Ritorno Quarti di finale Champions League: segnano Mount, Rudiger, Werner, Rodrygo e Benzema, Ancelotti in semifinale

Il Chelsea batte il Real Madrid all’Estadio Santiago Bernabeu di Madrid nella sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions League.

E’ una vittoria inutile per i londinesi, che vengono eliminati dalla competizione da campioni in carica in virtù della vittoria dei blancos per 3-1 nella sfida d’andata, che qualifica gli spagnoli, pronti ad affrontare la vincente tra Manchester City e Atletico Madrid.

Sintesi di Real Madrid-Chelsea 2-3

Non ci sono Militao, Vallejo, Isco e Hazard per il rientrante Carlo Ancelotti, che punta su Nacho Fernandez in difesa con Alaba, Mendy e Carvajal davanti a Courtois. Confermato Valverde con Kroos, Modric e Casemiro in mediana, mentre in attacco ci sono Benzema e Vinicius.

Indisponibili Lukaku, Chilwell, Hudson-Odoi e Barkley per Thomas Tuchel, che schiera una difesa a quattro con James e Marcos Alonso sulle fasce e Thiago Silva al fianco di Rudiger a protezione di Mendy, mentre in mediana la sorpresa è Loftus-Cheek con Kovacic e Kante. In attacco spazio al tridente costituito da Havertz e Mount alle spalle di Werner.

E’ una partita molto equilibrata nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza blandi. Gli ospiti fanno maggiormente possesso palla, mentre i padroni di casa si difendono con ordine dietro la linea della palla per poi ripartire in contropiede.

Dopo l’ammonizione di James e un tentativo di Benzema, la voglia di ribaltare il risultato negativo dell’andata si fa vedere negli ospiti, che si rendono pericolosi con Rudiger e Havertz.

E, infatti, al 15′ minuto gli ospiti sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Mount al termine di un bellissimo contropiede di Werner.

I padroni di casa accusano il colpo, si abbassano molto, risultano contratti e con poche idee, vanno in completa balia degli ospiti, che approfittano del momento per spingere sull’acceleratore, dominare a centrocampo ed attaccare a testa bassa la difesa avversaria.

E’ bravo Courtois a farsi trovare pronto su Mount, mentre Kovacic e Rudiger sono poco cinici e Benzema viene ammonito.

Succede di tutto in un secondo tempo a dir poco assurdo, visto che le due squadre si aprono, si allungano e si assiste a continui capovolgimenti di fronte.

Al 51′ minuto gli ospiti segnano il gol del raddoppio con Rudiger, su assist di Mount sugli sviluppi di un calcio piazzato.

I padroni di casa provano a reagire, alzano il baricentro e si affacciano dalle parti di Mendy con Kroos e Valverde, ma lasciano spazi che gli ospiti cercano di sfruttare in contropiede con un impreciso Havertz.

Al 63′ minuto viene annullata la rete di Marcos Alonso dal VAR per fallo di mano dopo aver sfruttato un clamoroso errore di Mendy.

I padroni di casa vengono fermati dalla traversa colpita da Benzema, viene ammonito Valverde ed entra Camavinga per Kroos.

Ma al 75′ minuto gli ospiti completano la rimonta calando il tris con Werner, su assist geniale di Kovacic, bravo a far sedere due avversari in area di rigore.

Entrano Marcelo e Rodrygo per Mendy e Casemiro e, infatti, le sostituzioni sembrano sortire l’effetto sperato per i padroni di casa, che segnano al 79′ minuto con Rodrygo su assist fantascientifico di Modric.

Nel finale potrebbe succedere di tutto con le occasioni di Modric, Mount e Pulisic, ma manca la giocata vincente, giallo per Camavinga ed entrano anche Pulisic e Lucas Vazquez per Werner e Nacho Fernandez.

I tempi supplementari iniziano con il gol dei padroni di casa, che al 96′ minuto tornano avanti nel risultato della doppia sfida con il colpo di testa di Benzema su assist di Vinicius, mandato in profondità da Camavinga.

E’ il tempo di Ziyech al posto di Kante, ma viene subito ammonito, mentre Camavinga non trova la porta da ottima posizione.

Entrano anche Ceballos, Saul Niguez e Jorginho al posto di Vinicius, Loftus-Cheek e Kovacic, vengono ammoniti Havertz e Azpilicueta, ma è sempre Courtois a fare il fenomeno su Ziyech, mentre Havertz non è preciso sul più bello.

Highlights e Video Gol di Real Madrid-Chelsea 2-3:

Tabellino di Real Madrid-Chelsea 2-3

Real Madrid (4-3-3): Courtois 6,5; Carvajal 5,5, Nacho 5 (43′ st Vazquez 6), Alaba 5,5, Mendy 5 (33′ st Marcelo 6); Kroos 5,5 (28′ st Camavinga 7), Casemiro 6 (33′ st Rodrygo 7), Modric 7,5; Valverde 5,5, Benzema 7, Vinicius Jr 7 (10′ sts Ceballos sv). A disp.: Lunin, Fuidias, Asensio, Jovic, Bale, Mariano, Marin. All.: Ancelotti 5,5.


Chelsea (4-3-3): Mendy 6; James 6,5, Thiago Silva 6, Rudiger 7, Alonso 7; Kanté 6 (9′ pts Ziyech 6), Loftus-Cheek 6,5 (1′ sts Niguez sv), Kovacic 6,5 (1′ sts Jorginho 6); Mount 7, Havertz 6,5, Werner 7 (38′ st Pulisic 5,5). A disp.: Kepa, Bettinelli, Christensen, Chalobah, Azpilicueta, Sarr, Vale. All.: Tuchel 6,5.


Arbitro: Marciniak (Polonia)
Marcatori: 15′ Mount (C), 6′ st Rudiger (C), 30′ st Werner (C), 35′ st Rodrygo (R), 6′ pts Benzema (R)
Ammoniti: Benzema, Valverde, Camavinga, Carvajal (R); James, Havertz, Ziyech (C)
Espulsi: nessuno

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia