Video Gol Highlights Portogallo-Germania 2-4: Sintesi Europei 19-6-2021

Video Gol e Highlights Portogallo-Germania 2-4, 2° Giornata Gruppo F Europei 19-6-2021: la sblocca Cristiano Ronaldo, i tedeschi rimontano con le autoreti di Ruben Dias e Guerreiro, il tap-in di Havertz e Gosens, segna anche Diogo Jota

La Germania batte in rimonta il Portogallo all’Allianz Arena di Monaco di Baviera nella seconda partita della seconda giornata del Gruppo F della fase a gironi degli Europei.

E’ una vittoria fondamentale per i tedeschi, che non solo tornano in corsa per il primo posto, ora distante un solo punto, ma mettono in bilico e a rischio il passaggio del turno sia per i campioni del mondo della Francia, a quota quattro punti, che dei campioni in carica di questa competizione, i portoghesi che dovranno giocarsi la qualificazione proprio nello scontro diretto contro i galli fra pochi giorni, mentre l’Ungheria avrà bisogno di un miracolo.

Sintesi di Portogallo-Germania 2-4

E’ una partita bellissima nel primo tempo, disputato su ritmi elevatissimi. In campo sembrano esserci solo i tedeschi, che hanno il mano il pallino del gioco e attaccano a testa bassa i portoghesi, molto compatti in fase difensiva, classico catenaccio mostrato negli ultimi anni e contropiede per ribaltare l’azione.

Al 5′ minuto viene annullato il bellissimo gol di Gosens in semi rovesciata per posizione di fuorigioco di Gnabry, ravvisata dal VAR.

Ci provano ancora i tedeschi anche con un Gnabry in grande spolvero e, soprattutto, una conclusione di Havertz, ma Rui Patricio si fa trovare pronto.

Gol sbagliati, gol subito. Regola 1.0 del Manuale del Calcio, pagina 2. Infatti, al 15′ minuto clamoroso contropiede dei portoghesi, lancio di Bernardo Silva per Diogo Jota, che si muove in maniera regolare rispetto alla linea difensiva avversaria, palla al centro per Cristiano Ronaldo, che sblocca il risultato trovando il gol del vantaggio.

I tedeschi provano a reagire, ricominciano ad attaccare a testa bassa, ma questa volta i portoghesi hanno il baricentro più alto e fanno paura anche sui calci piazzati, come dimostra il colpo di testa di Ruben Dias, mentre Rui Patricio è attento sul sinistro di Gosens e Hummels non riesce a deviare in porta su sviluppi di un calcio piazzato.

Il gol è nell’aria ed arriva effettivamente al 35′ minuto, quando i tedeschi trovano il gol del pareggio con Havertz, su sponda di Gosens, trovato perfettamente da un cambio di gioco dalla destra, con deviazione decisiva di Ruben Dias, al quale viene assegnato autorete.

I portoghesi accusano il colpo e vanno in completa balia dei tedeschi, che accelerano clamorosamente il giro ella palla completando la rimonta al 39′ minuto con l’autogol di Guerreiro, che devia nella propria porta il tentativo di cross in mezzo su Kimmich, dopo il cross di Gosens non sfruttato da Havertz.

Nel finale i tedeschi potrebbero approfittare degli spazi lasciati dai portoghesi, che provano a reagire con rabbia ed orgoglio, ma Rui Patricio alza la saracinesca su Gosens prima e su Gnabry poi, quest’ultimo volato in un uno contro uno in contropiede da un brutto errore di Bernardo Silva in costruzione.

Il secondo tempo si apre subito con il gol dei tedeschi al 51′ minuto, questa volta veramente di Havertz, su ennesimo assist di giornata di un fenomenale e assurdo Gosens.

E al 60′ minuto arriva anche il gol per Gosens, il migliore in campo per distacco, su assist perfetto di Kimmich, imprendibile oggi sulla destra.

I portoghesi riescono a reagire e accorciano al 67′ minuto con Diogo Jota, al posto giusto al momento giusto sulla sponda di Cristiano Ronaldo su sviluppi di un calcio di punizione di Bruno Fernandes.

Nel finale le squadre si allungano molto e si assiste a continui capovolgimenti di gioco, ma Renato Sanches viene fermato dal palo e Goretzka risulta impreciso da fuori area, così come Andre Silva.

Highlights e Video Gol di Portogallo-Germania 2-4:

Tabellino di Portogallo-Germania 2-4

Portogallo (4-2-3-1): Rui Patricio; Semedo, Ruben Dias, Pepe, Raphael Guerreiro; William Carvalho (58′ Rafa Silva), Danilo Pereira; Bernardo Silva (46′ Renato Sanches), Bruno Fernandes (64′ Moutinho), Diogo Jota (83′ André Silva); Cristiano Ronaldo. Ct. Fernando Santos


Germania (3-4-3): Neuer; Ginter, Hummels (62′ Emre Can), Rüdiger; Kimmich, Gündogan (73′ Süle), Kroos, Gosens (62′ Halstenberg); Havertz (73′ Goretzka), Gnabry (88′ Sané), Müller. Ct. Löw


Arbitro: Anthony Taylor (Inghilterra)
Gol: 15′ Cristiano Ronaldo (P), 35′ aut. Ruben Dias (G), 39′ aut. Raphael Guerreiro (G), 51′ Havertz (G), 60′ Gosens (G), 68′ Diogo Jota (P)
Ammoniti: Havertz, Ginter
Espulsi: nessuno

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia