Video Gol Highlights Pordenone-Frosinone 2-0: sintesi 17-04-2021

Risultato Pordenone-Frosinone 2-0: vittoria pesantissima per i neroverdi, che abbattono i giallazzurri grazie alla doppietta siglata da Ciurria e si portano a quota 40 punti agganciando proprio gli avversari odierni al 15° posto e superandoli nello scontro diretto. La situazione è però tutt’altro che tranquilla per entrambe: l’Ascoli e la zona playout sono a -3.

Sintesi Pordenone-Frosinone 2-0

Inizialmente la partita è all’insegna dell’equilibrio e le due squadre si studiano in attesa di un’illuminazione tipo quella avuta da Archimede nel celebre match tra i filosofi greci e tedeschi ed effettivamente la tattica funziona al 19°: un pallone ributtato in area da Falasco dopo un corner spazzato via e spizzato da Musiolik arriva a Ciurria, in posizione regolare e dimenticato dai laziali, per il tocco ravvicinato che batte Bardi.

Il Frosinone è intontito dall’improvviso svantaggio e, tre minuti dopo, i friulani addirittura raddoppiano: Zammarini intercetta un pallone malamente gestito dagli ospiti a centrocampo e riparte, giunge sulla trequarti giallazzurra e serve Ciurria, che segna ancora con un delicato, ma angolatissimo, sinistro che finisce in buca d’angolo.

Mentre il Pordenone amministra con calma, la quadra di Grosso cerca di risolvere la tutt’altro che agevole situazione, ma invano; in compenso è la squadra di casa a sfiorare il 3-0 con l’incontenibile Ciurria, che al 41°, da buona posizione, si divora il gol impattando male un cross ben calibrato. E’ l’ultimo atto di una prima frazione che ha vissuto di episodi.

Serie B

La ripresa somiglia molto alla prima frazione, a parte i gol. Gioco lento e nervoso, pochissime idee e zero pericoli creati. Anzi, un’occasione vera arriva ed è per il Frosinone: al 56° Kastanos sfiora il palo con un colpo di nuca su cross da corner.

Prima e dopo la zuccata del cipriota, poco o nulla accade. I friulani si limitano a gestire il pallone e a contenere le rare sfuriate dei laziali. I cambi si susseguono e i nomi in campo cambiano, ma non il copione del match che resta noioso.

Non accade niente nemmeno nei 4 minuti di recupero concessi da Maggioni, che trascorrono tra gli infruttuosi tentativi frusinati di fare ingresso nell’area neroverde e le chiusure sempre agevoli di questi ultimi.

Migliori in campo Ciurria (7.5), decisivo con due bei gol, e Kastanos (6), l’unico a riuscire almeno a tirare verso la porta. Male tutto il resto del Frosinone.

Tabellino Pordenone-Frosinone 2-0

Pordenone (4-3-1-2): Perisan; Berra, Camporese, Barison, Falasco; Misuraca (86′ Vogliacco), Calò (55′ Magnino), Scavone; Zammarini; Musiolik (73′ Butic), Ciurria (86′ Biondi). Allenatore: Domizzi

Frosinone (4-3-3): Bardi; Salvi (86′ Brignola), Brighenti, Szyminski, Zampano; Maiello, Carraro (46′ Tribuzzi), Kastanos; Ciano (46′ Milico), Iemmello (78′ Parzyszek), Rohden (59′ Novakovich). Allenatore: Grosso

Marcatori: 19′ e 22′ Ciurria

Arbitro: Maggioni

Ammoniti: Rohden, Misuraca, Calò, Musiolik, Salvi, Parzyszek, Brignola e Tribuzzi

Video Gol Highlights Pordenone-Frosinone 2-0

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana