Video Gol Highlights Pisa-Monza 3-4 dts: sintesi 29-05-2022

Risultato Pisa-Monza 3-4 dts: i brianzoli vincono una partita incredibile e si guadagnano la prima storica promozione in Serie A.

Sul 2-0 dopo nemmeno dieci minuti grazie a Torregrossa ed Hermannsson, il Pisa si fa beffare da Machin già al 20° e viene colpita da Gytkjaer a dieci minuti dalla fine, rinviando l’eliminazione ai supplementari solo grazie a Mastinu. I trenta minuti successivi offrono altri due gol brianzoli, di Marrone e ancora di Gytkjaer. Sono questi i gol che valgono la promozione.

Sintesi Pisa-Monza 3-4 dts

La prima frazione è spettacolare sin dall’inizio e nei primi dieci minuti il Pisa trova addirittura due reti: il protagonista è Beruatto che al 1° e al 9° confeziona due traversoni perfetti che Torregrossa di piede prima ed Hermannsson di testa dopo tramutano in rete. In entrambi i casi l’atteggiamento della difesa brianzola è decisamente deprecabile.

Il Monza, pur stordito, pian piano si sveglia e al 20° accorcia le distanze con la prima sortita offensiva: Machin si inserisce in area con il pallone e tira giù la porta con una sberla sotto la traversa finalizzando al meglio un fortuito assist di Mota Carvalho. Si ripropone, così, il risultato dell’andata a parti invertite e i supplementari diventano una realtà concreta.

Accertata da un VAR check la validità del gol monzese, in dubbio per un fallo di mano di Ciurria nel culmine dell’azione, invero molto confusa, si riprende a giocare con la consueta foga e la partita diventa fisica.

L’arbitro Mariani tira fuori ben quattro cartellini gialli e non presta orecchio alle proteste di entrambe le compagini per, in ordine di tempo, un rosso non dato a Birindelli per un fallo di mano e un rigore non assegnato al Pisa per un’altro tocco proibito.

Altre due le chance del tempo, entrambe per gli ospiti: alla mezz’ora esatta Nicolas devia oltre la traversa un gran colpo di testa di Marrone e, proprio nel secondo ed ultimo minuto di recupero, Mota Carvalho controlla in area un cross di Molina, si gira e calcia male spedendo la sfera sul fondo. La prima frazione finisce qui.

Serie B

Tanta l’intensità nella ripresa, meno le occasioni vere e proprie: al 53° Carlos Augusto sfiora la traversa calciando il consueto bolide di sinistro dopo una finta con il destro con rientro sul proprio piede e al 61° Puscas spreca malamente il 3-1 preferendo alzare il pallone e centrare la traversa anziché tirare di giustezza a pota quasi vuota; questo dopo aver portato via palla al distratto Marrone.

Dopo un altro tiro fuori di poco di Birindelli, il Pisa si fa male da solo al minuto 79: Leverbe ha la pessima idea di uscire dalla sua area palla al piede e viene privato della sfera da un avversario che serve Mota Carvalho, pronto al tacco filtrante dal limite che manda in rete il neo entrato Gytkjaer.

La gara sembra indirizzata, il 2-2 manderebbe in A il Monza, ma il Pisa trova un sussulto decisivo proprio al 90°: anche in quest’occasione è un giocatore subentrato, Mastinu, che beffa Di Gregorio con un siluro da fuori area di controbalzo sfruttando un pallone messo fuori dalla difesa.

Non accade nulla nei cinque minuti di recupero e così, stante la perfetta parità tra andata a e ritorno e anche nella classifica, tutto viene rinviato alla mezz’ora supplementare.

TEMPI SUPPLEMENTARI

Al 6° minuto del primo extratime il Monza torna avanti: la difesa nerazzurra sbaglia ancora e consente a Marrone, trovato in area da un cross dalla trequarti di Molina, di battere Nicolas di testa.

Il Pisa sbanda pericolosamente e viene trafitto poco dopo ancora da Gytkjaer, che sfrutta un errore colossale di Birindelli e si presenta al cospetto di Nicolas freddandolo. E’ l’ultimo atto, in sostanza, del primo tempo supplementare, ma anche del secondo: non accadrà più nient’altro.

Migliori in campo Beruatto e Gytkjaer (7,5 per entrambi), protagonisti il primo con due assist e il secondo con la doppietta decisiva. Male Leverbe (5), a causa di errori difensivi macroscopici costati carissimo, e Pirola (5), per lo stesso motivo di Leverbe.

Video Gol Highlights Pisa-Monza 3-4 dts

Tabellino Pisa-Monza 3-4 dts

Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Leverbe, Hermannsson, Beruatto; Marin (85′ Benali), Nagy (89′ Masucci), Siega (66′ Lucca); Sibilli (85′ Cohen); Torregrossa (66′ Mastinu), Puscas (91′ ts De Vitis). Allenatore: D’Angelo

Monza (3-5-2): Di Gregorio; Caldirola, Marrone, Pirola (91′ ts Colpani); Molina, Mazzitelli (77′ D’Alessandro, 119′ Paletta), Barberis, Machin (105′ Bettella), Carlos Augusto; Ciurria (72′ Gytkjaer), Mota Carvalho (105′ Mancuso). Allenatore: Stroppa

Marcatori: 1′ Torregrossa, 9′ Hermannsson, 20′ Machin, 79′ 101′ Gytkjaer, 90′ Mastinu e 96′ Marrone

Arbitro: Mariani

Ammoniti: Birindelli, Mota Carvalho, Beruatto, Machin, Leverbe, Nagy, Masucci e Bettella

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana