Video gol highlights Pescara-Cremonese 0-2: sintesi 17-01-2021

Risultato Pescara-Cremonese 0-2, 18° giornata Serie B: i lombardi espugnano meritatamente lo stadio “Adriatico” grazie al tocco vincente di Ciofani e alla sfortunata autorete di Jaroszynski ed escono dalla zona playout portandosi a quota 18 punti. Gli abruzzesi, che subiscono senza reagire, rivedono invece l’incubo della retrocessione diretta.

Cronaca Pescara-Cremonese 0-2, 18° giornata Serie B

Nel primo tempo non succede quasi nulla e per quelle pochissime azioni degne di nota bisogna attendere ben oltre la mezz’ora.

A svegliare i telespettatori è, infatti, un tiro di Valzania da una trentina di metri che sfila a lato di pochissimo; al 38° una delle consuete discese sulla sinistra di Masciangelo, i cui traversoni non vengono mai raccolti, produce una mischia al termine della quale Ceter Valencia viene agganciato in area da Castegnetti. Potrebbe essere rigore, ma non per La Penna.

Prima e dopo, non ci sono né occasioni né azioni particolarmente interessanti. Si va al riposo al 45° esaatto.

Serie B

La Cremonese rientra in campo più decisa e sfiora il gol subito, dopo un paio di minuti, con Valeri, che cerca di ribadire in rete un tiro di Celar mal parato da Fiorillo, ma viene fermato dallo stesso portiere abruzzese. Sulla prosecuzione ci prova anche Pinato di tacco, ma Valdifiori allontana.

Spaventato un’altra volta Fiorillo con un siluro scoccato da Valeri, la Cremonese riesce a passare meritatamente in vantaggio al 61°: Ciofani, subentrato allo spento Strizzolo, un po’ con l’anca e un po’ con la coscia devia fortunosamente in rete un cross dalla sinistra di Valeri.

Cinque minuti dopo, i lombardi pervengono al raddoppio approfittando dello smarrimento dei padroni di casa: Jaroszynski è sfortunato a deviare nella sua porta un cross dalla destra di Zortea.

Il Pescara cerca di rimediare, ma è privo di mordente; al contrario, la Cremonese cerca di chiudere definitivamente la partita andando vicino al tris con Celar, che costringe Fiorillo alla gran parata al 68°, e lo trova con Gaetano al 75°, ma il trequartista in prestito dal Napoli è in offside millimetrico e il suo diagonale mancino si rivela inutile.

Dopo una parata di Carnesecchi su Omeonga, i biancazzurri tornano a tremare e all’80° rischiano ancora: Nardi scambia con Ciofani e prova ad incrociare trovando solo l’esterno della rete.

Nei minuti finali il Pescara prova almeno ad accorciare le distanze, ma Carnesecchi è attento sulle conclusioni di Vokic e di Memushaj. La Penna fischia tre volte al termine dei quattro minuti di recupero concessi.

Bene Masciangelo (6), l’unico dei padroni di casa a provare qualcosa di interessante, e Valeri (7), decisivo con le sue scorribande sulla sinistra. Male Galano e Strizzolo (5 per entrambi), a dir poco spenti.

Tabellino Pescara-Cremonese 0-2, 18° giornata Serie B

Pescara (3-5-2): Fiorillo; Guth, Valdifiori, Jaroszynski; Omeonga, Busellato (74′ Machin), Memushaj, Maistro (65′ Fernandes), Masciangelo (65′ Crecco); Galano (58′ Vokic), Ceter Valencia. Allenatore: Breda

Cremonese (4-3-3): Carnesecchi; Zortea, Bianchetti, Ravanelli, Valeri; Bartolomei (88′ Gustafson), Castagnetti, Valzania; Pinato (56′ Gaetano), Strizzolo (46′ Ciofani), Celar (73′ Nardi). Allenatore: Pecchia

Marcatori: 61′ Ciofani e 66′ aut. Jaroszynski

Arbitro: La Penna

Ammoniti: Jaroszynski e Gaetano

Video gol highlights Pescara-Cremonese 0-2, 18° giornata Serie B

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana