Video Gol Highlights Parma-Como 4-3: sintesi 06-04-2022

Risultato Parma-Como 4-3: gli emiliani vincono una partita gradevole divenuta improvvisamente spettacolare dalla seconda metà del secondo tempo in poi.

I protagonisti sono certamente Bernabé, che segna due reti trasformando altrettante punizioni, e Gliozzi, che tocca tre palloni e segna tre reti. Le marcature parmensi, con i due gol dello spagnolo esattamente nel mezzo, sono di Vazquez e Tutino.

Il Parma sale a 45 punti e si prende il 10° posto portandosi, per il momento, a -6 dai playoff, mentre il Como resta 12° con 44.

Sintesi Parma-Como 4-3

Gli emiliani partono bene e cercano da subito di imporre il proprio gioco, sfiorano la rete al 19° con Vazquez, che testa i riflessi di Gori con un sinistro potente da venti metri, e la trovano alla mezz’ora con lo stesso fantasista italo-argentino, bravissimo a mettere in rete, in caduta, un traversone dalla sinistra di Man.

La reazione dei lariani è tutta in’occasione avuta da Cerri al 39°, un tiro al volo respinto da Turk, mentre i ducali vanno a loro volta vicini al 2-0 con Bernabé, che riceve da Man e prende in pieno la traversa con un sinistro di prima intenzione.

La prima frazione termina senza altri eventi particolari e senza recupero.

Serie B

Dopo un quarto d’ora di ripresa senza particolari spunti, l’ingresso di Gliozzi in luogo dell’abulico La Gumina cambia totalmente la storia del match.

La punta, infatti, trova due reti in sei minuti: al 61° scatta in posizione regolare sul lancio di Iovine e beffa Turk con un pallonetto e al 67° si fa trovare pronto alla deviazione in rete, dal centro dell’area, di un cross di Parigini.

Prima del raddoppio comasco, però, era stato il Parma a mancare di poco il vantaggio con un’azione personale di Bernabé finita con un sinistro a lato di pochissimo.

Lo spagnolo è ispirato, si carica la squadra sulle spalle e al 77° trova il 2-2 con una splendida punizione piena di effetto che sorprende Gori sul primo palo.

Il Parma riprende fiducia e nei minuti successivi completa la rimonta: un’altro calcio piazzato di Bernabé, all’81°, finisce ancora in rete, stavolta sul palo lontano, e all’85° Tutino scaraventa in rete un cross di Vazquez, autore di una bella azione sulla fascia sinistra, sporcato dalla difesa.

Sul 4-2 il Parma si rilassa e proprio al 90° il nuovo entrato Peli viene steso in area dall’altro subeentrato Oosterwolde: Meraviglia decreta il rigore che Gliozzi trasforma nonostante Turk intuisca. I minuti di recupero sono quattro, ma non ci sono altre emozioni.

Migliori in campo Bernabé (8), decisivo con due perle su punizione e una gara fatta di giocate imprevedibili, e Gliozzi (7.5), che segna tre gol toccando tre palloni. Male Pandev (4.5) e La Gumina (5), nulli.

Video Gol Highlights Parma-Como 4-3

Tabellino Parma-Como 4-3

Parma (3-4-1-2): Turk; Circati, Danilo, Cobbaut; Coulibaly (68′ Rispoli), Bernabé, Juric, Man (68′ Oosterwolde); Vazquez; Pandev (72′ Tutino), Benedyczak (78′ Bonny). Allenatore: Iachini

Como (3-4-1-2): Gori; Vignali, Solini, Cagnano; Iovine (86′ Gabrielloni), Bellemo, Nardi (59′ Ioannou), Arrigoni; Parigini (78′ Kabashi); La Gumina (59′ Gliozzi), Cerri (86′ Peli). Allenatore: Gattuso

Marcatori: 31′ Vazquez, 61′ 68′ e 90′ rig. Gliozzi, 77° e 81′ Bernabé e 85′ Tutino

Arbitro: Meraviglia

Ammoniti: Bernabé, Danilo, Ioannou, Kabashi, Vignali e Tutino

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana