Video Gol Highlights Napoli-Genk 4-0: Mertens e tripletta Milik, Ancelotti agli ottavi

Risultato Napoli-Genk 4-0, 6° Giornata Gruppo E Champions League: la sblocca Milik su errore del più giovane portiere esordiente in questa competizione Vandervoort, che poi propizia anche il rigore che regala la tripletta al polacco, che aveva raddoppiato precedentemente su assist di Di Lorenzo. Ancelotti e i partenopei si qualificano come seconda classificata agli ottavi di finale nel giorno di commemorazione di Hamsik. La chiude Mertens su rigore 

Tutto fin troppo facile per un redivivo Napoli, che distrugge il Genk allo Stadio San Paolo di Napoli nella sesta ed ultima giornata del Gruppo E di Champions League, conquistando la qualificazione agli ottavi di finale.

Napoli-Genk, 6° giornata di Champions League.

Non solo una vittoria importante per passare il turno, ma anche un risultato fondamentale per il momento della squadra, divisa nello spogliatoio e con la possibilità dell’esonero dell’allenatore. Finisce così il proprio girone come seconda classificata. 

I partenopei non vincevano da nove partite e tornano a respirare proprio nel giorno dedicato al ritorno di Marek Hamsik, omaggiato con il giro di campo e una maglia commemorativa. 

La sintesi di Napoli-Genk 4-0, 6° Giornata Gruppo E Champions League  

E’ un primo tempo a senso unico, giocato su ritmi abbastanza intensi. In campo ci sono solo i padroni di casa, che sin da subito mettono le cose in chiaro prendendo in mano il pallino del gioco non solo con un possesso palla di qualità, ma anche attraverso verticalizzazioni veloci e gioco a massimo due tocchi, rendendo inutile quindi la fase difensiva degli ospiti, in completa balia degli avversari. 

Sin da subito si capisce che i padroni di casa sono in serata. E, infatti, dopo una traversa di Koulibaly di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, al 3′ minuto il portiere esordiente Vandervoort fa la papera regalando il pallone a Milik, che sblocca il risultato trovando il gol del vantaggio. 

I padroni di casa si liberano mentalmente e continuano a macinare gioco ed occasioni, rendendosi pericolosi con Mertens e Milik, che non trovano la porta, ma rischiando su un paio di verticalizzazioni per Paintsil e Onuachu, quest’ultimo si divora il pareggio tutto solo davanti al portiere. 

Il gol è nell’aria ed arriva effettivamente al 26′ minuto, quando Allan trova una bellissima verticalizzazione per Di Lorenzo, che serve Milik al centro, bravo e lesto ad anticipare portiere e avversario regalandosi la doppietta. 

Ma non è finita la grande serata di Milik, che al 38′ minuto festeggia la tripletta trasformando il calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo del portiere su Callejon, ancora una volta lanciato a porta da Allan. 

Solo il terzo gol smuove finalmente gli ospiti, che cominciano a reagire alzando il baricentro, pressando con maggiore aggressività gli avversari e sfiorando il gol nel finale, quando Onuachu non trova la porta dopo aver saltato Koulibaly e Manolas con una finta, al termine di un contropiede iniziato da un recupero palla su Fabian Ruiz. 

Calano sensibilmente i ritmi di gioco nel secondo tempo, favorendo l’ottima gestione della partita dei padroni di casa, che addormentano il gioco tenendo lontani gli ospiti dalla propria metà campo senza troppi patemi. 

Dopo un tentativo di Allan da fuori area, al 75′ minuto arriva anche il poker firmato da Mertens, che trasforma il calcio di rigore fischiato dall’arbitro per il fallo di mano quasi a parata di De Norre. 

Subire anche il quarto gol scuote finalmente gli ospiti, che provano a reagire colpendo un palo clamoroso al termine di una mischia in area di rigore, mentre Hagi non trova la porta, così come la punizione di Hagi. 

Video Gol Highlights di Napoli-Genk 4-0, 6° Giornata Gruppo E Champions League

CLICCA SUL LINK PER GUARDARE I VIDEO GOL HIGHLIGHTS DELLA PARTITA 

Il tabellino di Napoli-Genk 4-0, 6° Giornata Gruppo E Champions League 

NAPOLI-GENK 4-0
Napoli (4-4-2): Meret 6,5; Di Lorenzo 6,5, Manolas 6,5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6; Callejon 6,5 (33′ st Llorente sv), Allan 7, Fabian Ruiz 6,5, Zielinski 6,5 (27′ st Gaetano 6); Milik 8 (34′ st Lozano sv), Mertens 6,5. A disp.: Ospina, Luperto, Elmas, Insigne. All.: Ancelotti 6,5
Genk (4-3-3): Vandevoordt 4; Maehle 5,5, Dewaest 5, Lucumi 5,5, De Norre 5,5 (37′ st Neto Borges sv); Hrosovsky 5,5, Berge 6, Ito 6 (27′ st Hagi 6); Paintsil 6,5, Onuachu 5, Samatta 5,5 (18′ st Bongonda 6). A disp.: Coucke, Wouters, Odey, Ndongala. All.: Wolf 5,5
Arbitro: Cakir (Turchia)
Marcatori: 3′, 26′ e 38′ Milik (N)
Ammoniti: Vandevoordt (G), De Norre (B), Mario Rui (N), Koulibaly (N), Paintsil (G)
Espulsi: –
Note: –

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia