Video Gol Highlights Milan-Porto 1-1: sintesi 03-11-2021

Video Gol e Highlights di Milan-Porto 1-1: i rossoneri e i portoghesi si dividono salomonicamente tempi e bottino.

Subito sotto a causa del gol di Luis Diaz, il Milan pareggia all’ora di gioco con un’autorete di Mbemba.

I rossoneri conquistano il primo punto europeo, mentre il Porto sale a 5 andando momentaneamente al 2° posto. Il risultato della sfida di “Anfield” tra Liverpool e Atletico Madrid in programma tra poco potrà dire molto sul futuro rossonero in Champions League. Una vittoria degli inglesi sarebbe preferibile.

La Sintesi di Milan-Porto 1-1

Dopo appena sei minuti i portoghesi passano in vantaggio: sfruttando un errore in uscita dei rossoneri, Grujic sottrae il pallone a Bennacer sulla trequarti e serve Luis Diaz, che entra in area e batte a rete facilmente.

I rossoneri, intontiti, sono in difficoltà e al 10° Luis Diaz supera Tomori e dà palla all’indietro verso Otavio, che manda in curva dal dischetto. Altri pericoli arrivano poi da calcio piazzato: Tatarusanu è bravissimo a sventare le incornate dello scatenato Grujic al 16° e al 25°.

Il Milan è finalmente pericoloso al 33° con un’azione tutta transalpina: Hernandez cavalca sul centro-sinistra superando un paio di uomini e serve poco prima del limite dell’area Giroud, il cui splendido sinistro a giro da venticinque metri viene messo in angolo da Diogo Costa con un gran colpo di reni.

Pur non creando altre occasioni degne di nota, la squadra di Pioli sembra affrontare gli ultimi minuti del primo tempo con maggior concentrazione e convinzione, soprattutto in fase difensiva, anche se continuano a sussistere errori di misura nei cross e passaggi in avanti.

Il finale appare abbastanza confuso e senza linearità; nessuna dele due compagini domina chiaramente, ma al 45° i rossoneri hanno una nuova chance: Hernandez, protagonista di un’altra sgroppata, serve Leao in maniera imprecisa costringendolo ad un complicato cross sul quale si fionda Saelemaekers, che, sbilanciato, conclude altissimo da posizione favorevole.

I due minuti di recupero inizialmente concessi diventano tra per interruzioni varie e si concludono con un’ultima conclusione dei portoghesi, imprecisa e largamente a lato, di Sergio Oliveira. Turpin fischia la fine in questo momento.

Lotta Champions

Al 56°, dopo un inizio di ripresa promettente per il Milan, il Porto ha l’occasione per raddoppiare: la sponda di Pepe sull’ennesimo calcio piazzato di Sergio Oliveira, una punizione da lontano, finisce sulla testa di Evanilson, che anticipa Tatarusanu in uscita e coglie la parte alta della traversa.

Il Milan si scuote e al 61° trova il pareggio, inatteso: Diogo Costa respinge un tiro sporco di Giroud sugli sviluppi di una punizione di Bennacer, Kalulu si avventa sul pallone rimettendolo al centro e Mbemba devia nella propria porta ripristinando l’equilibrio.

Al 71°, nel momento di pressione massima dei padroni di casa, una leggerenza difensiva di Tomori stava rivelandosi decisiva: Luis Diaz, prima fermato dal difensore inglese, vince un contrasto e libera al tiro Taremi, che calcia clamorosamente fuori da ottima posizione graziando gli avversari.

Benché manchino venti minuti non accade più nulla di importante e il match prosegue senza altre emozioni terminando dopo tre minuti di recupero.

Highlights e Video Gol di Milan-Porto 1-1

Il Tabellino di Milan-Porto 1-1

Porto (4-4-2): Diogo Costa; Joao Mario, Pepe, Mbemba, Sanusi; Otavio (86′ Toni Martinez), Grujic, Sergio Oliveira (69′ Vitinha), Luis Diaz (79′ Bruno Costa); Evanilson (79′ Francisco Conceicao), Taremi (85′ Pepè). Allenatore: Sergio Conceicao

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria (46′ Kalulu), Tomori, Romagnoli, Hernandez; Tonali (68′ Kessié), Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz (68′ Krunic), Leao (85′ Maldini); Giroud (76′ Ibrahimovic). Allenatore: Pioli

Marcatori: 6′ Luis Diaz e 61′ aut. Mbemba

Arbitro: Clement Turpin (FRA)

Ammoniti: Pioli, Grujic, Tomori, Mbemba, Vitinha e Francisco Conceicao

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana