Video Gol Highlights Maccabi Haifa-Juventus 2-0: Sintesi 11-10-2022

Video Gol e Highlights Maccabi Haifa-Juventus 2-0, 4° Giornata Gruppo H Champions League: doppietta di Atzili

Il Maccabi Haifa batte la Juventus al Sammy Ofer Stadium di Haifa nella quarta giornata del Gruppo H della fase a gironi di Champions League.

E’ una sconfitta pesantissima per i bianconeri, che stasera potrebbero essere matematicamente fuori dalla lotta per i primi due posti e, quindi, impossibilitati a lottare per il passaggio del turno.

Quindi, i bianconeri se la giocheranno contro gli israeliani per il terzo posto, che significherebbe retrocedere nella seconda coppa europea.

Maccabi Haifa Juventus

Sintesi di Maccabi Haifa-Juventus 2-0

Out Haziza, Jaber e Podgoreanu per Barak Bakhar, che lancia dal primo minuto Atzili in attacco nel tridente completato da David e Pierrot dopo la panchina della scorsa settimana, confermando Lavi, Mohamed e Chery in mediana e il quartetto difensivo costituito da Sundgren, Batubinsika, Goldberg e Cornud a protezione di Cohen.

Non ci sono Ake, Chiesa, De Sciglio, Kaio Jorge, Peeters e Pogba per Massimiliano Allegri, che punta su Rugani in difesa con Danilo, Bonucci e Alex Sandro, ritrovando Paredes e Mckennie dal primo minuto a centrocampo con Rabiot e Cuadrado, mentre in attacco giocano ancora Di Maria e Vlahovic sorprendentemente a coppia.

E’ una partita clamorosamente a senso unico nel primo tempo, visto che i ritmi sono molto intensi e giocano solo i padroni di casa contro ospiti completamente rintanati nella propria metà campo e inaspettatamente poco attenti in fase di costruzione.

Dopo un tentativo di Pierrot, sul quale è decisivo Szczesny, al 7′ minuto i padroni di casa sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con un bel colpo di testa di Atzili, che già aveva fatto del male all’andata.

Gli ospiti accusano il colpo e vanno completamente in balia dei padroni di casa, che continuano a soffrire lì in difesa rischiando sulle conclusioni di Chery, che colpisce la traversa, e Atzili, sul quale questa volta è bravissimo Szczesny.

Dopo l’entrata in campo di Milik al posto dell’infortunato Di Maria e il giallo rifilato a Cornud, i padroni di casa provano a sfruttare il momento spingendo sull’acceleratore e attaccando a testa bassa, rendendosi ancora pericolosi con Atzili.

C’è ancora spazio per il meritato gol del raddoppio dei padroni di casa, che al 42′ minuto festeggiano la doppietta di Atzili su assist di un preciso Lavi.

Solo nel finale gli ospiti sembrano avere una reazione di rabbia ed orgoglio, sfiorando la rete con Vlahovic, sul quale è fenomenale Cohen, mentre è clamorosamente impreciso Milik nel tentativo di ribadire a porta.

Il secondo tempo si apre con l’entrata in campo di Kostic e Locatelli per Paredes e Mckennie e finalmente gli ospiti prendono in mano il pallino del gioco attaccando a testa bassa i padroni di casa, completamente rintanati nella propria metà campo.

Ci prova Rugani, ma senza fortuna, prima delle sostituzioni che vedono coinvolti Seck, Kean, Menachem, Fani e Soule subentrare al posto di Atzili, Danilo, Cornud, David e Alex Sandro.

Nel finale c’è ancora tempo per l’ammonizione a Locatelli e per l’entrata in campo di Rukavytsya per Pierrot.

Highlights e Video Gol di Maccabi Haifa-Juventus 2-0:

Tabellino di Maccabi Haifa-Juventus 2-0

Maccabi Haifa (4-3-3): Cohen 7; Sundgren 6,5, Batubinsika 6,5, Goldberg 6,5, Cornud 7 (26′ st Menachem 6); Lavi 7, Mohamed 7 (41′ st Tchibota sv), Chery 7; Atzili 8 (21′ st Seck 6), Pierrot 7 (41′ st Rukavytsya sv), David 6,5 (26′ st Abu Fani 6).
Allenatore: Bakhar 7,5


Juventus (4-4-2): Szczesny 5; Danilo 5,5 (23′ st Kean 5,5), Bonucci 5,5, Rugani 5,5, Alex Sandro 5 (29′ st Soulè 6); Cuadrado 5,5, Paredes 4,5 (1′ st Locatelli 5,5), McKennie 5 (1′ st Kostic 5,5), Rabiot 5,5; Di Maria 5 (24′ Milik 5), Vlahovic 5.
Allenatore: Allegri 4


Arbitro: Lahoz
Marcatori: 7′ e 42′ Atzili (M)
Ammoniti: Cornud (M), Locatelli (J)
Espulsi:

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia