Video gol-highlights Liverpool-Atalanta 0-2: sintesi 25/11/2020

Video gol-highlights Liverpool-Atalanta: vincono i bergamaschi 2-0 con gol di Ilicic e Gosens.

L’Atalanta compie l’impresa: batte 2-0 il Liverpool ad Anfield e si tiene in corsa per il discorso qualificazione nel gruppo D di Champions League.

Alla squadra di Gasperini bastano le reti di Ilicic e Gosens, tutte nella ripresa, dopo che il primo tempo si era chiuso senza gol, ma aveva mostrato una squadra nerazzurra ben più in forma dei diretti avversari. Palma del “Man Of the Match” a Cristian Romero, che ha guidato la difesa in modo impeccabile, senza commettere sbavature.

Liverpool-Atalanta: la sintesi della partita

Partita non dalle tante occasioni, ma dal ritmo piacevole nel primo tempo. A rendersi più propositiva è l’Atalanta, che usa l’arma del pressing e dei soliti raddoppi di marcatura per togliere agli avversari il tempo di ragionare e, dunque, costruire azioni,

I nerazzurri cercano di sfondare soprattutto per vie laterali, ma non risparmiano momenti di calcio ad uno-due tocchi, con Ilicic che prova ad innescare i compagni tra le linee grazie alla sua qualità.

La prima azione capita proprio sui piedi dello sloveno, che sfrutta un disimpegno sbagliato di Salah sulla trequarti per involarsi verso la porta. Peccato che il sinistro dal limite dell’area non sia altrettanto irresistibile e finisca alto.

Il Liverpool non riesce mai effettivamente a rendersi pericoloso dalle parti di Gollini: Salah si nasconde troppo, i centrocampisti sono poco propositivi e non tentano mai un inserimento, anche i terzini sono troppo “timidi” e non provano mai a spingere.

L’unico a lottare un po’ di più è Orig, chei viene comunque inghiottito dalle tante maglie nerazzurre che lo circondano ogni qualvolta prenda palla.

L’Atalanta si rende ancora pericolosa con Gosens, che si apre sulla sinistra e va a calciare, lambendo però l’esterno della rete.

L’unico acuto reds arriva sul finale di tempo con Salah che, finalmente servito in posizione favorevole, fa partire un bolide finito alto sulla traversa.

Manca, forse, un rigore all’Atalanta per atterramento di Ilicic in area, non sanzionato dall’arbitro.

Il secondo tempo vede il Liverpool provare ad imporre il proprio gioco, ma è l’Atalanta a passare: Pessina serve Gomez sulla sinistra, cross in mezzo e Ilicic, in spaccata, la mette dentro.

Klopp prova allora a cambiarla stravolgendo le carte in tavola: entrano Firmino, Roberts, Jota e Fabiho al posto di Salah, Tsimikas, Origi e Wijnaldum.

I sostituti sembrano dare maggior qualità ai reds, con Roberts che prova subito un cross pericoloso dalla sinistra.

È però l’Atalanta a colpire nuovamente: classica azione dell’armata Gasperini, con l’apertura a destra da Gomez ad Hateboer, sponda dell’olandese per l’inserimento dell’altro esterno, Gosens, che fulmina Alisson.

Negli ultimi minuti, grazie anche alle forz e fresche messe in campo, il Liverpool prova a schiacciare l’Atalanta nella sua trequarti. La squadra di Gasperini non rischia però praticamente nulla soprattutto, va sottolineato, grazie alla prestazione magistrale di Cristian Romero, che gioca al centro della difesa con l’autorevolezza di un veterano ed effettua interventi decisivi con ottimo tempismo.

L’Atalanta vince dunque 2-0, espugna Anfield e si porta a casa tre punti fondamentali in ottica qualificazione. Sarà una lotta serrata quella con l’Ajax, oggi vittorioso con il Midtjylland 3-1, e lo stesso Liverpool. La squadra di Gaperini, però, attende i danesi nel prossimo turno e può dunque sperare in un passo falso delle dirette concorrenti.

Video gol e highlights Liverpool-Atalanta:

Tabellino di Liverpool Atalanta 0-2:

Liverpool-Atalanta 0-2: 59′ Ilicic (A), 64′ Gosens (A)

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; N. Williams, R. Williams, Matip (Minamino 84′), Tsimikas (Roberts 61′); Jones, Wijnaldum (Fabinho 61′), Milner; Salah (Firmino 61′), Origi (Mané 61′), Manè. Allenatore: Klopp

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (Mojica 74′); Pessina (Miranchuk 84′); Ilicic (70′ Zapata), Gomez. Allenatore: Gasperini

Arbitro: Del Cerro Grande (SPA)

Ammoniti: Tsimikas (L), De Roon (A)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus