Video Gol Highlights Lipsia-Napoli 0-2: non bastano Zielinski e Insigne, azzurri eliminati

Risultato Lipsia-Napoli 0-2, Ritorno Sedicesimi di finale Champions League: la sblocca Zielinski nel primo tempo, poi nel secondo tempo Insigne raddoppia, ma la squadra di Sarri viene eliminata, i tedeschi si qualificano agli ottavi di finale 

Il Napoli batte il Lipsia, conosciuto anche come RasenBallsport Lipsia e Red Bull Lipsia, alla RB Arena di Lipsia nella sfida di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, ma non basta per cancellare la sconfitta per 3-1 del San Paolo, venendo eliminati dalla competizione. 

Prestazione davvero importante da parte degli ospiti, che hanno mostrato grande voglia e cuore di crederci davvero fino alla fine per il passaggio del turno, sfiorando la clamorosa rimonta per un solo gol, uscendo a testa altissima dalla competizione e con tantissimi rimpianti.

Bruttissima prestazione da parte dei tedeschi, che si sono accontentati di difendere esclusivamente il risultato dell’andata, rischiando davvero fino alla fine di uscire clamorosamente dal torneo. 

La sintesi di Lipsia-Napoli 0-2, Ritorno Sedicesimi di finale Champions League 

E’ un primo tempo giocato su ritmi molto intensi, soprattutto merito degli ospiti, che mettono in campo tutta la propria voglia di ribaltare il risultato contro avversari che provano in tutti i modi a gestire il possesso palla con qualità e concentrazione, chiudendo tutti gli spazi con il giusto acume tattico. 

Dopo un tentativo di Bruma, gli ospiti provano a rispondere con una conclusione centrale e facile per Gulacsi di Hamsik, ma rischiano il clamoroso autogol con la deviazione di Tonelli, che va a finire nelle braccia di Reina. 

Al 33′ minuto ci pensa Zielinski a sbloccare il risultato trovando il gol del vantaggio con un tap-in vincente sulla respinta di Gulacsi alla conclusione di Insigne. 

Nel finale i padroni di casa provano a rispondere con rabbia ed orgoglioso, prendono in mano il pallino del gioco e si riversano nella metà campo avversaria, sfiorando il pareggio con Werner. 

Nel secondo tempo gli ospiti continuano a fare la partita con il solito possesso palla, che appare però molto meno veloce rispetto alla prima frazione di gioco, anche perché i padroni di casa appaiono molto più compatti e concentrati, seppur troppo accondiscendenti, senza credere nel ripartire in contropiede. 

Nonostante la mole di gioco, gli ospiti non riescono a creare pericoli, mentre rischiano sui cross di Sabitzer, che obbliga più volte a Reina e Tonelli a giocare d’anticipo, così come Upamecano su Mertens sul passaggio rasoterra di Callejon. 

E’ Insigne al 86′ minuto a riapre definitivamente i giochi per la qualificazione, facendosi trovare al posto giusto al momento giusto sul cross di Callejon. 

Nel finale è un vero e proprio assedio da parte degli ospiti, che però non riescono a sfondare il muro difensivo dei padroni di casa, assolutamente perfetti e concentrati in tutti i reparti, rischiando solo su un destro di Callejon. 

Video Gol Highlights di Lipsia-Napoli 0-2, Ritorno Sedicesimi di finale Champions League 

Il tabellino di Lipsia-Napoli 0-2, Ritorno Sedicesimi di finale Champions League 

Lipsia (4-4-2): Gulacsi; Laimer, Upamecano, Konate, Bernardo; Sabitzer, Kampl, Demme, Bruma (Dal 74’ Forsberg); Werner (Dal 87’ Augustin), Poulsen (Dal 91’ Ilsanker). All. Hasenhüttl

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Tonelli, Mario Rui (Dal 68’ Hysaj); Allan, Diawara (Dall’83’ Jorginho), Hamsik (Dal 65’ Callejon); Zielinski, Mertens, Insigne. All. Sarri

Arbitro: Taylor (ENG)

Gol: 33’ Zielinski (N), 86’ Insigne (N)

Ammoniti: Tonelli, Poulsen, Zielinski, Kampl, Sabitzer, Augustin

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia