Video Gol Highlights Lazio-Salisburgo 4-2: Lulic e Parolo, pareggiati da Berisha e Minamino, ma poi Anderson ed Immobile chiudono la pratica.

Risultato Lazio-Salisburgo 4-2: tante reti due vantaggi raggiunti dalla formazione ospite, che non può nulla sulle reti di Felipe Anderson e Immobile. Qualificazione più vicina. 

Una partita che la Lazio mette subito in discesa con la rete di Lulic su assist di Basta dalla destra. Poi, piano piano gli ospiti cominciano a prendere metri in campo, a mostrare nessun timore. Arriva il pareggio su calcio di rigore di Berisha.

Nella ripresa Parolo porta avanti i suoi,  ma viene pareggiato da Minamino. Ma poi arriva lo show di Felipe Anderson, il nuovo entrato che effettua una grande cavalcata verso l’area di rigore e fredda Walke. Subito dopo Immobile rende più ampio il risultato e più sicuri i biancocelesti per il ritorno.

Una Lazio che, nei momenti più duri, è riuscita a tirarsi fuori e far vedere il talento dei suoi campioni. Buon risultato per il ritorno.

Lazio-Salisburgo, andata quarti di finale Europa League.

La sintesi di Lazio-Salisburgo 4-2, andata Quarti di Finale di Europa League, 05-04-2018

Lazio che parte subito propositiva, con Luis Alberto in gran spolvero, con numeri sulla fascia destra, si libera di tre avversari, va al cross ma Lulic viene anticipato.

Lo stesso centrocampista bosniaco, quattro minuti dopo, realizza la rete del vantaggio con un bel sinistro in diagonale, su un assist rasoterra dalla destra di Basta.

Al venticinquesimo minuto buon tiro in corsa dai 25 metri di Parolo, pallone ampiamente impreciso fuori dalla porta.

Alla mezz’ora episodio chiave che determina il pareggio degli austriaci. Da un cross proveniente dalla destra, Basta si aiuta con il braccio su Dabbur che cade a terra. L’arbitro si consulta con i suoi assistenti e concede il calcio di rigore. Berisha spiazza Strakosha.

Tutto da rifare per i padroni di casa. Fanno fatica, comunque, i biancocelesti a farsi vedere in area di rigore. E’ ancora il Salisburgo a creare. Al trentaseiesimo tiro al volo di Haidara dai 20 metri, pallone sul fondo.

Due minuti dopo è la Lazio a creare un occasione importante. Lancio di Lucas Leiva dalle retrovie, torva Milinkovic Savic ed Immobile ad ostacolarsi. La palla finisce al serbo che da posizione defilata calcia in porta in maniera sbagliata.

A due minuti dal termine la migliore occasione per i padroni di casa. Lulic dalla destra, si libera di un avversario crossa sul secondo palo, dove Milinkovic Savic, tutto solo, di testa spedisce il pallone a lato.

Nel secondo tempo passano tre minuti e i padroni di casa si trovano di nuovo in vantaggio. Bella azione sulla destra di Luis Alberto che si trova in area di rigore e serve Parolo al centro che con un bel tacco beffa Walke.

Al quarto d’ora Luis Alberto si trova nella trequarti, avanza fino al limite dell’area, calcia di sinistro, ma il pallone è bloccato da Walke.

Superata la metà della ripresa e il Salisburgo pareggia con la rete di Minamino che riceve da Dabbur e si trova davanti al portiere beffandolo nell’angolo alla sinistra.

Tre minuti e cambia di nuovo la partita, con Felipe Anderson che effettua una bellissima cavalcata dalla trequarti e va a realizzare il 3-2 davanti a Walke. Due minuti dopo è Immobile, su assist di Lucas Leiva a siglare la quarta rete dell’incontro.

Al trentanovesimo, contropiede della Lazio, con Parolo che dalla destra crossa, il colpo di testa di Immobile viene parato da Walke.

Al novantunesimo, azione di contropiede con Patric che da posizione defilata calcia sul fondo.

Video gol highlights Lazio-Salisburgo 4-2, andata Quarti di Finale di Europa League, 05-04-2018

Il tabellino di Lazio-Salisburgo 4-2, andata dei Quarti di Finale di Europa League, 05-04-2018

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Basta (65′ s.t. Patric), Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto (65′ s.t. Felipe Anderson); Immobile (85′ s.t. Caicedo). A disp. Guerrieri, Bastos, Patric, Murgia, Felipe Anderson, Nani, Caicedo.

Allenatore: Simone Inzaghi

SALISBURGO (4-3-1-2): Walke; Lainer, Ramalho, Caleta-Car, Ulmer; Berisha, Samassekou, Haidara (82′ s.t. Wolf H.); Schlager; Gulbrandsen (70′ s.t. Minamino), Dabbur. A disp. Stankovic, Pongracic, Onguene, Leitgeb, Farkas, Wolf, Minamino.

Allenatore: Marco Rose.

Arbitro: Ovidiu Hategan (Romania)

Marcatori: 8′ p.t. Lulic (L), 30′ p.t. Berisha (S),  49′ s.t. Parolo (L), 71′ s.t. Minamino (S), 74′ Felipe Anderson (L), 76′ s.t. Immobile (L)

Ammonizioni:  28′ p.t. Basta (L), 30′ p.t. Lulic (L), 48′ p.t. Parolo (L), 83′ s.t. Schlager X. (S), 85′ s.t. Samassekou D

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega