Video Gol Highlights Juventus-Maccabi Haifa 3-1: Sintesi 5-10-2022

Video Gol e Highlights Juventus-Maccabi Haifa 3-1, 3° Giornata Gruppo H Champions League: doppietta di Rabiot, segnano anche Vlahovic e David

La Juventus batte il Maccabi Haifa all’Allianz Stadium di Torino, conosciuto anche come Juventus Stadium, nella terza giornata del Gruppo H della fase a gironi di Champions League.

Prima vittoria e primi punti in classifica per i bianconeri, che approfittano del pareggio tra le prime due in classifica per accorciare e provare a lottare fino alla fine.

Terza sconfitta in tre partite per gli israeliani, praticamente ad un passo dall’eliminazione, che si confermano come la squadra materasso del gruppo.

Juventus Maccabi Haifa

Sintesi di Juventus-Maccabi Haifa 3-1

Out Ake, Chiesa, Kaio Jorge, Peeters e Pogba per Massimiliano Allegri, che schiera Cuadrado in difesa, dove adatta Danilo al centro con Bremer e De Sciglio davanti a Szczesny, confermando Rabiot in mediana con Paredes e Mckennie e ritrovando Di Maria in attacco nel tridente completata da Kostic e Vlahovic.

Non ci sono Jaber e Podgoreanu per Barak Bakhar, che punta su Cohen a porta, protetto da una difesa a cinque in linea con Sundgren e Cornud sulle fasce, Seck, Godberg e Batubinsika al centro. In mediana giocano Mohamed, Chery e Fani, mentre in attacco spazio a Tchibota e Pierrot.

E’ una partita abbastanza letta nel primo tempo, in cui si gioca su ritmi abbastanza intensi. I padroni di casa iniziano sin da subito un lungo monologo, mentre gli ospiti non fanno altro che difendersi nella propria metà campo cercando di chiudere tutti gli spazi.

Potrebbe essere la serata di Vlahovic, ma sbaglia di tutto sotto porta, prima sparando addosso a Cohen e poi non trovando la porta da ottima posizione.

Il gol è nell’aria ed arriva effettivamente al 36′ minuto, quando i padroni di casa sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Rabiot sfruttando la bella verticalizzazione di Di Maria.

Gli ospiti non riescono a reagire, anche perché i padroni di casa sono bravi ad addormentare il gioco gestendo con grande qualità e personalità il risultato.

Sembra cambia il copione della partita in un secondo tempo molto più divertente e spettacolare, visto che gli ospiti cominciano anche a rispondere ai padroni di casa, che inseriscono subito Alex Sandro al posto di De Sciglio.

Dopo un tentativo di Chery, al 51′ minuto i padroni di casa raddoppiano con Vlahovic, ancora una volta servito da una giocata di Di Maria.

Viene ammonito Tchibota, Vlahovic è poco cinico ancora sotto porta, entrano Haziza e Atzili al posto di Cornud e proprio Tchibota e finalmente gli ospiti reagiscono con rabbia ed orgoglio, alzano il baricentro e pressano anche con maggiore aggressività.

Infatti, dopo un clamoroso palo di Atzili, al 64′ minuto viene annullata l’ipotetica doppietta di Vlahovic per posizione di fuorigioco prima dell’entrata in campo di Locatelli, Bonucci, Lavi, David e Kean per Kostic, Cuadrado, Fani, PIerrot e proprio Vlahovic.

Al 74′ minuto gli ospiti provano a riaprire la partita con un bel gol di David su assist di Chery, che poco dopo colleziona un’altra palla incredibile per l’attaccante, questa volta impreciso.

Dopo l’ammonizione di Alex Sandro, ecco il miss match: altro palo di Atzili e al 82′ minuto i padroni di casa chiudono i giochi con l’importante doppietta di Rabiot, su calcio d’angolo di Di Maria, per lui tripletta di passaggi vincenti stasera.

C’è spazio anche per Rukavytsya e Miretti per Mohamed e Paredes in un finale caratterizzato dal terzo palo di Atzili e dalle occasioni sprecate da Kean e Locatelli.

Highlights e Video Gol di Juventus-Maccabi Haifa 3-1:

Tabellino di Juventus-Maccabi Haifa 3-1

Marcatori: pt 35′ Rabiot (J); st 5′ Vlahovic (J), 30′ David (M), 38′ Rabiot (J)
Assist: pt 35′ Di Maria (J); st 5′ Di Maria (J), 30′ Chery (M), 38′ Di Maria (J).


Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado (21′ st Bonucci), Bremer, Danilo, De Sciglio (1′ st Alex Sandro); McKennie, Paredes (40′ st Miretti), Rabiot; Di Maria, Vlahovic (27′ st Kean), Kostic (21′ st Locatelli). A disp. Perin, Pinsoglio, Milik, Gatti, Rugani, Soulé, Fagioli. All. Allegri.


Maccabi Haifa (5-2-1-2): Cohen; Sundgren, Seck, Batubinsika, Goldberg, Cornud (15′ st Haziza); Mohamed (39′ st Rukavytsya), Abu Fani (27′ st David); Chery; Pierrot (27′ st Lavi), Tchibota (15′ st Atzili). A disp. Fucs, Mashpati, Menachem, Arad, Levi, Eliyahu, Gershon. All. Bakhar.


Arbitro: Scharer (Svi).
Var: Fritz (Ger).
Avar: San (Svi).
Ammoniti: st 12′ Tchibota (M), 35′ Alex Sandro (J).

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia