Video Gol Highlights Juventus-Lazio 2-1 e sintesi 20-07-2020

Risultato Juventus-Lazio 2-1: una doppietta di Cristiano Ronaldo consegna virtualmente lo scudetto ai bianconeri. Male i biancocelesti che falliscono l’occasione per riaprire il campionato e per la Champions serve ancora un punto.

Una bella Juve batte 2-1 una spenta Lazio e sale a +8 sull’Inter seconda, a quattro giornate dalla fine. In un Allianz Stadium ovviamente vuoto brillano le stelle di Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala che, praticamente da soli, battono i biancocelesti. Per CR7 sono 30 i gol in campionato dopo 34 partite giocate e, con 4 match ancora da disputare, il record di Higuain, datato 2015-2016, non è poi così lontano.

Agli uomini di Inzaghi non basta il 30° centro in campionato di Ciro Immobile che, come il fenomeno portoghese, trasforma il suo 12° rigore stagionale. I biancocelesti restano quarti a quota 69 punti e per la qualificazione matematica in Champions League manca ancora un punto.

Juventus-Lazio 34° giornata di Serie A
Juventus-Lazio 2-1, 34° giornata di Serie A.

Sintesi Juventus-Lazio 2-1, 34° giornata di Serie A

La prima azione degna di nota arriva al 6′: Immobile, in area, attende il taglio di Caicedo che, da posizione defilata, calcia, trovando però la respinta della difesa juventina. Al 7′ ci prova Douglas Costa dalla distanza, ma il suo tiro centrale non crea alcun problema a Strakosha che blocca tranquillamente.

3 minuti più tardi azione pericolosa della Juventus: Dybala batte un calcio dii punizione dalla trequarti che la difesa biancoceleste respinge, la palla finisce a De Ligt che al volo, di prima, rimette in mezzo per Alex Sandro che colpisce bene di testa, ma il suo tentativo si stampa sul palo. Al 16′ si rivede la Lazio con Milinkovic-Savic che, dall’interno dell’area bianconera, appoggia per Cataldi che prova a piazzarla di destro, ma il suo tiro viene deviato e finisce in calcio d’angolo.

Al 35′ contropiede juventino con Cristiano Ronaldo che serve Rabiot, il quale brucia in velocità la retroguardia laziale arrivando alla conclusione che Strakosha mette in angolo. Dal successivo corner nasce un’altra occasione per i bianconeri con un colpo di testa di Cristiano Ronaldo che finisce fuori di poco. L’ultima azione del primo tempo è di marca laziale con Ciro Immobile che colpisce il palo con bel tiro dalla media distanza. Dopo 3 minuti di recupero, Orsato fischia la fine della prima frazione che termina quindi 0-0.

Il secondo tempo inizia con una fantastica azione solitaria di Dybala che semina il panico nell’area di rigore della Lazio. L’argentino calcia male, ma Strakosha non trattiene; alla fine ci pensa Lazzari a spazzare via la palla e a sventare la minaccia. Al 50′ la Juve passa in vantaggio con il 29° gol in campionato di Cristiano Ronaldo che trasforma in rete un calcio di rigore (il 12° della sua stagione) concesso per precedente fallo di mano di Bastos. Al 53′ il raddoppio juventino: Luiz Felipe perde palla a centrocampo, Dybala e Ronaldo avanzano a braccetto fin quando, arrivati davanti a Strakosha, l’argentino serve il portoghese che, a porta vuota, deposita facilmente in rete il suo 30° gol in campionato.

12 minuti dopo ancora Dybala per Cristiano Ronaldo con CR7 che colpisce la traversa con un buon colpo di testa a Strakosha battuto. Al 71′ ci prova anche il sudamericano con la giocata della casa: stop perfetto, tiro di sinistro sul primo palo che l’estremo difensore laziale neutralizza in due tempi. All’81’ Immobile il riapre il match con un calcio di rigore concesso per precedente fallo di Bonucci. Anche per il numero 17 napoletano sono 12 i rigori trasformati in stagione, nonché 30 i gol messi a segno fin qui. Al 90′ ci prova Milinkovic-Savic su punizione, ma Szczesny è reattivo e la toglie dall’incrocio. Dopo 6 minuti di recupero Orsato fischia la fine: Juventus batte Lazio 2-1.

Video Gol Highlights Juventus-Lazio 2-1, 34° giornata di Serie A

Il tabellino di Juventus-Lazio 2-1, 34° giornata di Serie A

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Ramsey (58′ Matuidi), Bentancur, Rabiot; Douglas Costa (58′ Danilo), Dybala (88′ Rugani), Ronaldo.

Allenatore: Maurizio Sarri

Lazio (3-5-2): Strakosha; Acerbi, Luiz Felipe (89′ Falbo), Bastos; D. Anderson (66′ Vavro), Parolo, Cataldi (78′ A. Anderson), Milinkovic-Savic, Lazzari (89′ Moro); Immobile, Caicedo (66′ Adekanye).

Allenatore: Simone Inzaghi

Arbitro: Orsato

Marcatori: 50′ Rig. Cristiano Ronaldo (J), 53′ Cristiano Ronaldo (J), 81′ Rig. Immobile (L)

Ammoniti: 37′ Anderson (L), 59′ Alex Sandro (J), 81′ Bonucci (J), 87′ Danilo (J)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi