Video Gol Highlights Juventus-Lazio 2-0 : Pjanic e Mandzukic, una rete per tempo per i tre punti

Risultato Juventus-Lazio 2-0, 2° giornata di Serie A: dopo un’inizio un po’ balbettante, con prime occasioni di marca biancoceleste, ecco venire fuori i bianconeri. Pjanic prima e Mandzukic poi chiudono i conti e regalano tre punti importanti ai torinesi.

Una partita dapprima un po’ diffcile da inquadrare con i biancocelesti decisi a costruirsi le loro occasioni da rete. Ma poi viene fuori la squadra di Allegri che riesce ad andare in vantaggio con Pjanic e poi raddoppiare nella ripresa con Mandukic.

Tre punti e prossimo impegno sabato prossimo in casa del Parma.

La sintesi di Juventus-Lazio 2-0, 2° giornata di Serie A

Partita che vede la Juventus partire un po’ contratta e la Lazio, senza alcun timore, prova ad impensierire la retroguardia bianconera. Al decimo minuto Immobile ruba palla nella metàcampo dei torinesi serve Lulic sulla sinistra, il quale fa partire un destro che Szszesny deve deviare in angolo.

Dopo che è scoccato il diciottesimo minuto primi squilli della formazione bianconera. Prima Khedira colpisce il palo davanti a Strakosha, poi sulla successiva azione Bernardeschi calcia un tiro a giro con palla di poco fuori.

Alla mezz’ora bianconeri in vantaggio! Azione che parte dalla destra con Bernardeschi che crossa verso sinistra e trova Mandzukic, il quale vede Pjanic e gli serve un bel pallone. Il calciatore bosniaco è bravo a calciare dal limite dell’area e freddare Strakosha

Tre minuti più tardi è Luis Alberto a rendersi pericoloso con un sinistro che però Szczesny controlla terminare sul fondo.

A cinque minuti dal termine un destro non troppo pericoloso di Cristiano Ronaldo con pallone bloccato a terra comodamente da Strakosha.

Subito dopo cinque minuti della ripresa, una grande giocata di Ronaldo che punta un’avversario e crossa, ma Mandzukic non riesce a deviare il pallone in porta.

E’ il quarto d’ora e Luis Alberto prova a colpire con il destro dopo che Chiellini ha perso palla in maniera ingenua. Il suo tiro termina fuori di un paio di metri rispetto alla porta.

Verso il ventesimo Ronaldo prova con un colpo di testa ad impensierire Strakosha, ma non trova la porta. 

E’ il venticinquesimo minuto e Cristiano Ronaldo effettua una grandissima giocata con un controllo e un destro all’incrocio dei pali su cui è bravo Strakosha ad intervenire.

E’ la mezz’ora della ripresa ed arriva il raddoppio della Juventus. Azione di Cancelo sulla destra, cross al centro rasoterra, su cui interviene Strakosha, ma la palla rimbalza e termina sul destro di Mandzukic che insacca a porta vuota.

Prima del fischio finale c’è il tempo per vedere un tiro di Matuidi respinto dalla difesa biancoceleste e una conclusione di Bentancur che termina di poco fuori sulla traversa. Fischio finale e tre punti per i bianconeri.

Video gol highlights Juventus-Lazio 2-0, 2° giornata di Serie A

 

Il tabellino di Juventus-Lazio 2-0, 2° giornata di Serie A

JUVENTUS (4-3-3): Szczęsny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (85′ s.t. Bentancur), Pjanic (70′ s.t. Can), Matuidi; Bernardeschi (59′ s.t. Costa D.), Cristiano Ronaldo, Mandzukic. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani, Barzagli, Benatia, Cuadrado, Bentancur, Emre Can, Dybala, Douglas Costa. Allenatore: Allegri.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (64′ s.t. Badelj), Leiva, Milinkovic (79′ s.t. Durmisi), Lulic; Luis Alberto (64′ s.t. Correa); Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Bastos, Caceres, Durmisi, Basta, Cataldi, Murgia, Rossi, Badelj, Correa, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Massimiliano Irrati (Pistoia)

Reti: 30′ p.t. Pjanic (J), 75′ s.t. Mandzukic (J)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega