Video gol-highlights Italia-Bulgaria 1-1: sintesi 02-09-2021

Video gol e highlights Italia-Bulgaria 1-1, qualificazioni mondiali: i ragazzi di Mancini devono “accontentarsi” del pareggio.

Non basta uno splendido gol di Chiesa a un’Italia sprecona, costertta sul pareggio dalla Bulgaria. Allo stadio “Artemio Franchi” i ragazzi di Mancini subiscono la prima battuta d’arresto nelle qualificazioni mondiali, e compiono un passo indietro rispetto alla squadra meravigliosa che ha vinto gli Europei un mese fa.

Gli “azzurri” dominano, combinano meravigliosamente sulla trequarti come hanno imparato a fare, ma sbattono spesso sul portiere Georgiev e prestano il fianco all’unica vera occasione avversaria, riscoprendo nella fascia destra un nervo scoperto che ci costa il risultato. Se Chiesa fa come al solito il diavolo a quattro, dall’altra parte Despodov si rivela una spina nel fianco della difesa azzurra, con le sue incursioni sulla fascia mancina.

Un pareggio che presumibilmente ci farà bene, riportandoci con i piedi per terra ma che, per come è maturato, lascia tanto amaro in bocca.

Convocati Italia: le scelte di Mancini.i

Italia-Bulgaria 1-1:la sintesi del match

L’Italia impone subito il proprio ritmo di gioco: pressing sugli avversari e fraseggio stretto quando arriva in attacco. Da una penetrazione di Insigne nasce la prima azione offensiva, con Georgiev che si fa trovare pronto. Il vantaggio non tarda comunque ad arrivare con un’ottima combinazione tra Chiesa (sempre il più pungente) ed Immobile. Proprio il giovane della Juventus supera Georgiev con un diagonale.

La Bulgaria, dal canto suo, prova ad aprirsi varchi sulla sinistra liberando la corsa di Despodov. Inizialmente limitata da Bonucci, questa arma si rivelerà fatale in seguito. Intanto, Immobile ci riprova con un destro strozzato, parato a terra dal portiere.

Una nuova combinazione con Chiesa non si chiude perché il tacco filtrante del centravanti laziale viene riassorbito dalla difesa. Poco dopo, però, sempre su un’apertura di Chiesa, Ciro prova ad incrociare un destro sul quale Georgiev è attento.

L’Italia sembra in totale controllo, ma la Bulgaria riesce a capitalizzare la sua arma migliore: è Despodov a correre sulla sinistra e mettere in mezzo un pallone per Iliev, che si inserisce alle spalle del difensore e beffa Donnarumma. Bonucci, nel finale di primo tempo, si riscopre regista difensivo e serve lungo Insigne. Il napoletano colpisce male e Georgiev respinge coi piedi.

Ad inizio di ripresa Immobile raccoglie il lancio di Jorginho ed elude l’intervento di Georgiev. Il tiro è ribattuto sulla linea. La Bulgaria si chiude e l’Italia fatica a penetrare. Chiesa ci prova col destro, ma ottiene solo angolo. Ancora un’azione rapida sulla trequarti porta al tiro Barella, che però colpisce solo l’esterno della rete.

Un guizzo di Chiesa gli permette di lasciare sul posto Hristov e presentarsi davanti a Georgiev, che però compie un altro miracolo e devia in angolo. Mancini inserisce Toloi e Cristantem e il centrocampista della Roma ha una buona occasione inserendosi in area dalla destra. Il suo tiro è alto.

Jorginho libera Chiesa sulla destra, ma il suo cross viene ancora una volta deviato in angolo. Verratti illumina per Immobile, ma Georgiev si rende ancora insuperabile. Cristante ha una nuova occasione sul destro, ma il suo tiro è troppo debole e impreciso, e si spegne sul fondo.

Gli azzurri producono ultimi sforzi sterili nel tentativo di acciuffare i tre punti, ma alla fine deve accontentarsi del pareggio. Due punti persi dalla squadra di Mancini, che spreca troppo e spreca il fianco all’unica occasione bulgara.

Video gol e highlights Italia-Bulgaria 1-1

Italia-Bulgaria 1-1: il tabellino della gara

Italia-Bulgaria 1-1: 15′ Chiesa (I), Iliev (B)

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (Toloi 64′), Bonucci, Acerbi, Emerson (Pellegrini 90+1′); Barella (Cristante 63′), Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile (Raspadori 73′), Insigne (Berardi 73′). Ct: R. Mancini. 
BULGARIA (4-3-3): Georgiev; A. Hristov, Antov, P. Hristov, Nedyalkov; Kostadinov, Vitanov, Yankov; Despodov, A. Iliev, Yomov (Delev 46′). Ct: Petrov.

Arbitro: Gözübüyük (Olanda)

Ammoniti: Barella (I), Toloi (I), Yomov (B), Nedyalkov (B),

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus