Video Gol Highlights Inter Udinese 5-1: Doppietta Eder e reti Perisic e Brozovic

Risultato Finale Inter Udinese 5-1, 38° Giornata Serie A: Manita nerazzurra nel segno di Eder, autore di una doppietta, Perisic, Brozovic e dell’autogol di Angella. Inutile la rete di Balic, mentre Palacio da’ l’addio al nerazzurro.

L’Inter sconfigge per 5-1 l’Udinese di Delneri in una partita in cui il risultato finale è stato di fatto ininfluente ai fini della classifica ma che tuttavia ha consegnato ai nerazzurri del traghettatore Stefano Vecchi una formazione che chiude una stagione tormentata con una vittoria.

Partita sostanzialmente mai in bilico per i padroni di casa che trovano in Eder un goleador della serata, per poi allungare con i vari Perisic e Brozovic, entrambi oggetti del mercato estivo e possibili partenti.

Da segnalare l’addio di Rodrigo Palacio ai nerazzurri dopo una vita con la stessa maglia, mentre si segnala anche l’esordio di Trent Sainsbury, fino a questo momento oggetto misterioso tra le fila della compagine milanese.

Tra gli uomini di Delneri, invece, ancora troppo sprecone Zapata, mentre Matos è parso poter dare una scossa ai suoi, mentre Balic potrebbe fare la differenza in futuro: i colpi di classe ce li ha, come dimostrato dal suo gran gol.

La sintesi di Inter Udinese 5-1, 38° Giornata Serie A

Nel primo tempo l’Inter trova subito il vantaggio dopo appena 5′: Santon scatta bene sulla fascia destra per poi trovare Eder che si libera di un paio di avversari e supera Scuffet.

L’Udinese prova a rispondere subito al 12′ su calcio d’angolo di Jankto dove Angella devia la traiettoria di testa, ma la conclusione termina fuori.

Al 15′ ancora friulani pericolosi due volte con Zapata, prima con una punizione e poi al termine di un contropiede ma in entrambi i casi Carrizo blocca a terra.

Questo forcing degli ospiti, però, non sortisce effetto ed arriva al 18′ il 2-0 nerazzurro: Eder prova a scappare sulla destra per poi trovare Perisic che sbuca sulla sinistra ed insacca in rete.

I nerazzurri provano ora a dilagare, ma Scuffet è miracoloso in almeno un paio di occasioni fino al 36′, quando arriva il 3-0 della compagine di Vecchi: Widmer commette un grave errore concedendo palla a Perisic che tocca in verticale per Brozovic che mette la palla in rete.

Nel finale ancora Perisic si divora il poker davanti a Scuffet, ma la retroguardia degli uomini di Delneri concede parecchie praterie.

Nel secondo tempo arriva subito il 4-0 al 54′: Perisic ancora una volta surclassa Widmer con le sue finte per poi trovare Eder che sul secondo palo firma la doppietta.

C’è spazio anche per Palacio, alla ultima presenza in nerazzurro, e subito il Trenza colpisce il palo da pochi passi a Scuffet battuto.

La girandola di cambi porta in campo anche Medel, Badu, Nagatomo e Lucas Evangelista e proprio quest’ultimo è pericoloso al 66′ con un mancino da posizione defilata, ma la sfera termina a lato di molto.

Al 71′ esordio assoluto in maglia nerazzurra per Trent Sainsbury, acquistato nel mercato di gennaio ma mai utilizzato fino a questo momento: il centrale difensivo entra al posto di Santon.

L’Udinese prova quantomeno a realizzare il gol della bandiera con Matos che corre per tutto il campo servendo Zapata la cui conclusione però viene intercettata da Carrizo.

Il gol della bandiera arriva al 76′ con una grandissima rete di Balic che prende palla e con l’interno destro batte Carrizo per il 4-1.

Al 78′, però, arriva la manita interista con un autogol di Angella che insacca nella propria porta un tiro di Kondogbia.

Video Gol Highlights di Inter Udinese 5-1, 38° Giornata Serie A

Il tabellino di Inter Udinese 5-1, 38° Giornata Serie A

MARCATORI: Eder (I) al 5′, Perisic (I) al 18′, Brozovic (I) al 36′ p.t.; Eder (I) al 9′ s.t, al 30′ Balic (U), al 32′ aut. Angella (U).

INTER (4-2-3-1): Carrizo; D’Ambrosio, Andreolli, Medel (dal 1′ s.t. Nagatomo), Santon (dal 26′ s.t. Sainsbury); Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Brozovic, Perisic (dall’11’ s.t. Palacio); Eder. (Handanovic, Radu, Vanheusden, Gravillon, Yao, Rivas, Banega, Biabiany, Pinamonti). All. Vecchi.

UDINESE (3-5-2): Scuffet, Angella, Heurtaux (dal 29′ p.t. Matos), Felipe; Widmer; Jankto (dal 1′ s.t. Badu), Hallfredsson (dal 15′ s.t. Evangelista), Balic, Gabriel Silva; Thereau, Zapata. (Karnezis, Scordino, Faraoni, Ali Adnan, Vasko, Djoulou). All. Delneri.

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano.