Video Gol Highlights Inter-Sampdoria 3-0: Sintesi 22-5-2022

Video Gol e Highlights Inter-Sampdoria 3-0, 38° Giornata Serie A: segnano Perisic e Correa

L’Inter batte abbastanza agevolmente la Sampdoria allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, conosciuto anche come Stadio San Siro, nella trentottesima giornata di Serie A, diciannovesimo ed ultimo turno del girone di ritorno.

Non basta la vittoria all’ultima giornata ai nerazzurri, che chiudono secondi in classifica, mentre i liguri chiudono a trentasei punti.

Sintesi di Inter-Sampdoria 3-0

Out Gagliardini per Simone Inzaghi, che schiera Dumfries sulla fascia destra e Correa in attacco al fianco di Lautaro Martinez. Per il resto, invece, tutto confermato con Bastoni al fianco di De Vrij e Skriniar davanti a Handanovic, Brozovic, Barella e Calhanoglu in mediana e Perisic sulla fascia sinistra.

Non ci sono Colley, Conti, Ekdal, Gabbiadini e Giovinco per Marco Giampaolo, che si affida a Yoshida in difesa al fianco di Ferrari, Bereszynski e Augello a protezione di Audero, mentre viene confermato Ronaldo Vieira in mediana con Thorsby e Rincon, Candreva e Sabiri sulle fasce ai lati di Caputo unica punta.

E’ una partita a senso unico nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. I padroni di casa fanno possesso palla, un vero e proprio monologo, mentre gli ospiti si difendono nella propria metà campo chiudendo tutti gli spazi e rimanendo compatti.

Dopo l’ammonizione di Yoshida, i padroni di casa sfiorano più volte il gol del vantaggio con Calhanoglu, Lautaro Martinez e Barella, anche per lui un cartellino giallo dopo il tentativo di Sabiri, mentre Audero è favoloso su Correa e Dumfries.

Non cambia il copione della partita in un secondo tempo identico alla prima frazione di gioco, cioè con l’assalto dei padroni di casa alla porta avversaria.

E, infatti, dopo un miracolo di Audero su Barella, al 50′ minuto i padroni di casa sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con il solito Perisic, su assist proprio del centrocampista sardo.

E al 56′ minuto arriva anche il raddoppio di Correa, su assist di Calhanoglu, servito da Perisic.

Al 58′ minuto i padroni di casa chiudono i giochi calando il tris con Correa, che si regala una bella doppietta al termine di un bel contropiede.

Girandola di cambi: dentro Gosens, Dimarco, Vidal, Damsgaard e Trimboli, fuori Perisic, Bastoni, Barella, Candreva e Thorsby.

Viene ammonito Ferrari, ma finalmente sembra arrivare un tentativo di reazione da parte degli ospiti, che si rendono pericolosi con Caputo, sul quale è magnifico Handanovic poco prima dell’entrata in campo di Caicedo e Ranocchia al posto di Correa e De Vrij.

Highlights e Video Gol di Inter-Sampdoria 3-0:

Tabellino di Inter-Sampdoria 3-0

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij (28′ st Ranocchia), Bastoni (14′ st Dimarco); Dumfries, Barella (14′ st Vidal), Brozovic, Calhanoglu, Perisic (14′ st Gosens); Lautaro Martinez, Correa (28′ st Caicedo). A disp.: Cordaz,  Radu, Sanchez, Vecino, Dzeko, D’Ambrosio, Darmian. All.: Inzaghi


Sampdoria (4-4-1-1): Audero, Bereszynski, Ferrari, Yoshida (33′ st Magnani), Augello; Candreva (17′ st Damsgaard), Rincon (39′ st Yepes), Vieira (33′ st Askildsen), Thorsby (17′ st Trimboli), Sabiri; Caputo. A disp.: Ravaglia, Falcone, Sensi, Quagliarella, Murru, Di Stefano, Somma. All.: Giampaolo


Arbitro: Di Bello
Marcatori: 4′ st Perisic (I), 10′ st e 12′ st Correa (I)
Ammoniti: Yoshida (S), Barella (I)
Espulsi: –
Note: –

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia