Video gol-highlights Inter-Lazio 3-1: sintesi 30-04-2023

Video gol-highlights Inter-Lazio 3-1: i nerazzurri rimontano l’iniziale vantaggio di Felipe Anderson ribaltando la partita nei 10 minuti finali con la doppietta di Lautaro e il gol di Gosens.

Inter-Lazio 3-1: i nerazzurri tremano, ma agganciano Roma e Milan al quarto posto a quota 56 punti. Succede quasi tutto negli ultimi dieci minuti, con la squadra di Inzaghi sotto di un gol, ma capace di ribaltare le sorti dell’incontro.

Decisivo, ancora una volta, l’ingresso di Lautaro Martinez, che con una doppietta sfalda il muro biancoceleste e ridona certezze a un’Inter che ormai non può fare a meno di lui.

Seconda vittoria consecutiva per Inzaghi, che nel giro di una settimana, complice il passaggio in Coppa Italia, ha raddrizzato una stagione il cui andamento appariva preoccupante.

La sconfitta della Lazio permette al Napoli di festggiare lo Scudetto, in caso di vittoria nel derby contro la Salernitana, e alla Juventus di prendersi il secondo posto, in caso di vittoria a Bologna.

La sintesi di Inter-Lazio

Inizio positivo da parte dell’Inter, che dopo cinque minuti confeziona una prima occasione con Brozovic, bravo ad impensierire Provedel dal limite.

Sono i nerazzurri a mantenere il possesso nella prima fase di gara, mentre il pressing biancoceleste non dà i suoi frutti.

Ci riprova Brozovic, anima del centrocampo nerazzurro, a innescare stavolta D’Ambrosio, ma l’esterno non riesce ad agganciare.

Pochi minuti dopo, è Mkhitaryan a tentare la via della rete, servito da Barella. La sua conclusione è facile preda di Provedel.

L’armeno è anche protagonista dell’azione che potrebbe regalare il vantaggio all’Inter: Brozovic apre per Correa, che serve nel mezzo l’ex Manchester, bravo a battere Provedel. Il VAR annulla per fuorigioco di Correa.

Dopo il gol annullato, arriva la beffa: la Lazio passa infatti in vantaggio al termine di un’azione iniziata da una palla persa da Acerbi nella propria trequarti.

Recupera Immobile che serve Anderson. Il brasiliano combina con Luis Alberto, e batte Onana con un destro nell’angolino.

Continua a combinare bene l’Inter: Dimarco serve Mkhitaryan, che apre sulla destra per barella. Pallone di ritorno all’armeno, che piazza di poco alto dal limite.

Ci riprova poco dopo Barella, con un destro al volo dal limite dell’area. Pallone di poco al lato.

Nel finale di tempo, però, è Acerbi a rischiare una nuova débacle: il centrale perde palla a centrocampo e permette ad Immobile di andare al tiro. Onana mette in angolo.

Fasi interlocutorie ad inizio secondo tempo, con gli allenatori che operano un cambio per parte: Dumfries rileva D’Ambrosio tra i nerazzurri. Nella Lazio, dopo cinque minuti, Cataldi si fa male lascia il posto a Vecino.

La Lazio va nuovamente vicina al vantaggio con un tiro di Luis Alberto propiziato da Anderson: Onana respnge.

Il “Meazza” non è contento della prestazione dei suoi, e fischia la squadra che rischia il dodicesimo KO stagionale.

Inzaghi si decide allora a rilevare Correa per Lautaro, e i nerazzurri creano due occasioni nel giro di poco: prima è Dimarco a impegnare Provedel con un sinistro dentro l’area. Ci prova Lukaku, poi, a costruire per Dumfries, senza che l’olandese sappia agganciare.

I nerazzurri cominciano a spingere, ed è proprio Lautaro a rendersi più pericoloso: l’argentino ingaggia un duello personale con Casale, costretto a fermarlo due volte lanciato in contropiede.

Ci prova Lukaku, di testa, su un cross di Dimarco: la palla è fuori. Il grande lavoro nerazzuro viene premiato dal pareggio di Lautaro: Lukaku lavora spalle alla porta, e premia l’inserimento del compagno, che anticipa Provedel col tocco sotto.

La rimonta nerazzurra è completata da un gran gol di Gosens: taglio di Lukaku per il tedesco, che oltre alla palla, centra anche il palo facendosi male ed essendo dunque costretto ad uscire dal campo.

La Lazio prova a reagire, ma è ancora Lautaro a segnare e chiudere i conti: pasticcio dell’ex Vecino che sbaglia un retropassaggio e manda in rete il connazionale, per il quale è un gioco da ragazzi battere Provedel in contropiede.

Una pazza Inter rimonta e annichilisce la Lazio nel giro di dieci minuti. I nerazzurri sono ora quarti, a parimerito con Roma e Milan, mentre la Juventus può riprendersi il secondo posto.

Highlights e Video gol di Inter-Lazio 3-1:

Il tabellino di Inter-Lazio 3-1

INTER (3-5-2): Onana; D’Ambrosio (Dumfries 45′), Acerbi, Bastoni (Gosens 70′); Darmian, Barella, Brozovic, Mkhitaryan (Chalanoglu 62′); Dimarco; Correa (Lautaro 62′), Lukaku.

A disposizione: Dumfries, Handanovic, Gagliardini, De Vrij, Gosens, Dzeko, Lautaro, Bellanova, Asllani, Chalanoglu, Cordaz

Allenatore: Simone Inzaghi.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Casale, Romagnoli, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi (Vecino 50′), Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

A disposizione: Maximiano, Luca Pellegrini, Gabarón, Vecino, Marcos Antonio, Pedro, Cancellieri, Romero, Radu, Lazzari, Adamonis, Gila, Bertini, Basic

Allenatore: Sarri.

Marcatori: 30′ Anderson (L), 80′, 90′ Lukaku (I), 83′ Gosens (I)

Arbitro: Marco Guida (Torre Annunziata)

Arbitro:

Ammoniti: Zaccagni (L), D’Ambrosio (I)

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it