Video gol highlights Entella-Venezia 0-2: sintesi 14-11-2020

Risultato Entella-Venezia 0-2, recupero 5° giornata Serie B: con cinismo estremo i lagunari vincono senza strafare contro un avversario inconsistente e volano al terzo posto. Sono l’autorete di Pellizzer e il centro di Ceccaroni a condannare ancora l’Entella al penultimo posto e a restare a secco di successi.

Cronaca Entella-Venezia 0-2, recupero 5° giornata Serie B

Al minuto 8 l’Entella vede vanificato il suo vantaggio, ottenuto grazie ad un tap-in di De Col su un colpo di testa di Brescianini respinto da Lezzerini, a causa di un offside dello stesso esterno e quattro minuti dopo Aramu sfiora il palo con una punizione deviata dalla barriera.

Dopo queste occasioni, nel primo tempo non accade più nulla. Liguri e veneti non si superano e si rendono raramente insidiosi e, in caso di cross o conclusione, molto poco precisi.

Al 16° Aramu cerca il piattone dal limite senza impegnare granché Borra e al 41° riprova da calcio piazzato, ma il suo tiro si infrange sulla barriera. Se il Venezia cerca di fare qualcosa, anche se con il solo trequartista, l’Entella, invece, fa poco o nulla. Si va al riposo dopo due minuti di recupero.

Serie B

I veneti si presentano presto in avanti e, su azione da calcio d’angolo, trovano il vantaggio già al 49°: Aramu crossa dalla bandierina, Ceccaroni fa da sponda e Pellizzer, tentando di anticipare Forte, sigla uno sfortunato autogol.

I lagunari vanno vicini al raddoppio con Felicioli, che al 56° scaglia un gran tiro da fuori sul quale è bravissimo Borra. Il Portiere ligure è attento anche su Fiordilino un minuto dopo.

L’Entella cerca di reagire e sfiora il pareggio al 67°: Mancosu scucchiaia dal limite per De Luca, che conclude sul primo palo trovando la respinta di Lezzerini.

E’ l’unico segno di vita dei padroni di casa, che non riescono più a creare nulla e al 76° subiscono il raddoppio, ancora da corner di Aramu: stavolta va in gol Ceccaroni con un gran colpo di testa.

Il match termina praticamente qui: il Venezia controlla agevolmente e sfiora addirittura il tris al 90° con un girata di Svoboda, ancora sugli sviluppi di un’azione d’angolo. Il triplice fischio giunge dopo 4 minuti di recupero.

Migliori in campo Borra (6), incolpevole sui due gol e bravo a sventarne altrettanti, e Ceccaroni (7), che soffre poco in difesa e dà il là al primo gol e segna il secondo; male Brunori (5) e Johnsen (5), evanescenti.

Tabellino Entella-Venezia 0-2, recupero 5° giornata Serie B

Entella (3-4-1-2): Borra; Pellizzer, Poli (72′ Petrovic), Chiosa; De Col, Brescianini (14′ Toscano), Mazzocco, Currarino (72′ Claur); Morosini (57′ Cardoselli); Brunori (57′ Mancosu), De Luca. Allenatore: Tedino

Venezia (4-2-3-1): Lezzerini; Mazzocchi (88′ St.Clair), Modolo, Ceccaroni, Felicioli (78′ Molinaro); Fiordilino, Vacca (72′ Taugourdeau); Capello, Aramu, Johnsen (88′ Svoboda); Forte (88′ Bocalon). Allenatore: Zanetti

Arbitro: Camplone

Marcatori: 49′ aut. Pellizzer e 77′ Ceccaroni

Ammoniti: Felicioli e Currarino

Video gol highlights Entella-Venezia 0-2, recupero 5° giornata Serie B

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana