Video gol highlights Benevento-Carpi 1-0: basta Puscas per la promozione in Serie A

Risultato Benevento-Carpi 1-0, finale playoff Serie B: il Benevento conclude la sua strepitosa annata con la prima promozione in A, ottenuta al termine di una sfida combattuta ed emozionante contro un indomito Carpi. Il gol di Puscas basta ed avanza ai campani per ottenere la vittoria e far partire la festa nel suo inespugnabile fortino, sempre caldo e colorato. Per i giallorossi è la prima promozione in A, dopo che l’anno scorso era arrivata la prima in B. Solo applausi per il Carpi, arrivato sin qui a suon di battaglie.

Sintesi Benevento-Carpi 1-0, finale playoff Serie B

Il Benevento prende subito le redini del match e sfiora il gol con Puscas dopo appena tre minuti: il rumeno ottiene un buon pallone, si gira e scaglia un destro che sfiora il palo. Il Carpi risponde subito con Mbakogu, il cui tiro è potente ma non dà grossi problemi a Cragno. All’11° minuto Lollo cade in area, ma l’arbitro lascia correre. Dopo un tiro centrale di Lopez, Mbakogu si rende ancora pericoloso con un altro tiro, finito però fuori di poco. Al minuto 24, su azione d’angolo, Lucioni sfiora il gol con una girata respinta da Belec con un gran riflesso. Dopo un clamoroso errore da due passi, Puscas si fa perdonare al 32° con il gol che vale la A: Venuti sfonda sulla destra e serve il gioiellino di proprietà dell’Inter, bravo ad anticipare Romagnoli e a battere Belec da due passi. LA prima frazione si chiude con alcuni tentativi non particolarmente pericolosi da ambo le parti.

La ripresa inizia con un clamoroso palo di Viola da quasi trenta metri: era un tiro di esterno che avrebbe meritato di più. Dopo questo episodio, il Carpi si ridesta e si rende spesso insidioso con Jelenic e, soprattutto, Mbakogu, ma la mira non è delle migliori. La partita diventa poi sempre più combattuta e le occasioni latitano: falli tattici, interventi duri a bloccare tutto ciò che può rivelarsi insidioso, infruttuosi tentativi del Carpi di riaprire il discorso e contropiedi perennemente sprecati dai beneventani, più propensi ad amministrare che a creare, anche perché la stanchezza e la tensione si fanno sentire. Dopo una quasi autorete di Camporese su cross di Letizia, l’arbitro Pasqua fischia la fine e decreta l’approdo in A dei giallorossi.

Migliori in campo Lucioni (8), all’ennesima prova autorevole e sontuosa con tanti duelli difensivi vinti, e Mbakogu (6.5), che ci mette voglia e si rivela l’uomo più pericoloso dei suoi. Male Lollo (5), mai in palla e poco lucido. Nessun voto basso tra i padroni di casa.

Video gol highlights Benevento-Carpi 1-0, finale playoff Serie B

Tabellino Benevento-Carpi 1-0, finale playoff Serie B

Benevento (4-2-3-1): Cragno 6; Venuti 7, Camporese 6.5, Lucioni 7, Pezzi 6 (91′ Padella sv); Chibsah 6, Viola 6.5; Eramo 5.5, Pușcaș 7.5 (73′ Cissé 6), López 6 (79′ Del Pinto sv); Ceravolo 5.5. A disp.: Gori, Ciciretti, Gyamfi, De Falco, Buzzegoli, Matera. All.: Baroni 7.

Carpi (4-4-1-1): Belec 6.5; Struna (19′ Sabbione 6), Poli 5.5 (51′ Lasagna 5.5), Romagnoli 6, Letizia 5.5; Jelenič 6, Bianco 6, Mbaye 5.5, Di Gaudio 6; Lollo 6 (74′ Fedato 6); Mbakogu 5.5. A disp.: Colombi, Gagliolo, Concas, Beretta, Carletti, Pasciuti. All.: Castori 5.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana