Ufficiale: Maldini annuncia l’addio di Donnarumma

Dopo aver fatto il vago per giorni, Paolo Maldini ha ufficialmente annunciato la separazione tra il Milan e Gianluigi Donnarumma.

Lo ha fatto durante una conversazione con la stampa su Twitch, nel canale ufficiale rossonero Ac Milan Talk, con la consueta educazione: “Credo che si debba ringraziare tutti i calciatori che hanno fatto questa stagione incredibile. Gigio è stato leader e spesso capitano. La gente fa fatica a capire cosa voglia dire fare il professionista, che deve essere pronto a cambiare casacca. È difficile da accettare, è sempre più difficile trovare carriere. Bisogna avere rispetto per chi ha dato tanto al Milan, non ci ha mai mancato di rispetto. Le strade si dividono, non posso che auguragli il meglio“.

Si chiude così, male fino ad un certo punto, l’esperienza del ventiduenne estremo difensore cresciuto nel club rossonero e lanciato all’improvviso a fine 2015 dall’allora allenatore Sinisa Mihajlovic a causa delle incertezze del titolare del tempo, Diego Lopez.

Donnarumma si impose subito quale titolare divenendo in brevissimo tempo uno dei portieri migliori in Italia. Il principale problema del ragazzo è sempre stato uno: Mino Raiola. Il potentissimo padrino dei procuratori italo-olandese ha sempre avuto un rapporto strettissimo con Gigio e tutti i suoi familiari, probabilmente aiutati in passato e “costretti” a a sottostare ai suoi progetti.

Pur di non provocare guai alla famiglia, forse, ma anche mostrando ben poco coraggio (si sarebbe potuto rimediare qualora ci fossero problemi non contrattuali con Raiola), Donnarumma ha sempre fatto spazientire club e tifosi con le estenuanti trattative per il rinnovo, venendo accontentato una volta, nel 2017, con 6 milioni annui.

Stavolta le tattiche di Raiola, che voleva un ingaggio doppio e la consueta stecca da 20 milioni, non hanno fatto tentennare la dirigenza, che non è più quella del 2017, e l’acquisto di Mike Maignan a prezzi onesti ha sostanzialmente costretto all’addio Donnarumma, che non rinnoverà e dovrà cercarsi un’altra squadra. Ma quale? Tutti i top club sono coperti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana