Ufficiale: Laxalt è un nuovo giocatore del Milan

Colpo a sorpresa del Milan, che ha prelevato dal Genoa l’esterno mancino Diego Laxalt. L’uruguaiano è arrivato a titolo definitivo e permetterà a Gattuso di avere più soluzioni sulla corsia di sinistra, sulla quale Laxalt può ricoprire tutti e tre i ruoli (terzino, esterno di centrocampo e ala). La tardiva concorrenza della Juventus è stata battuta facilmente, grazie anche Gianluca Lapadula: la punta, prestata al Genoa la scorsa estate, è stata riscattata al prezzo di 11 milioni facendo così abbassare i costi di Laxalt, che verrà pagato 7 milioni anziché 18 (4 + 3 di bonus). L’ufficialità è arrivata poco fa: l’uruguaiano ha firmato un contratto di quattro anni e percepirà poco più di un milione all’anno (più bonus). Indosserà la maglia numero 7, non un numero qualunque nella storia del Milan.

Portato in Italia dall’Inter, Laxalt non ha mai indossato il nerazzurro ed ha giocato in prestito con Empoli, Bologna e Genoa. Con i liguri si è imposto subito e alla fine è rimasto lì consacrandosi come uno dei migliori esterni del campionato. Veloce e dotato di un bel tiro, ha fin qui totalizzato 130 partite, 9 gol e 12 assist in massima serie. Sarà un giocatore utilissimo per Gattuso, ma il suo arrivo potrebbe comportare la cessione di Ricardo Rodriguez, che potrebbe essere sacrificato per arrivare a qualcuno di importante a centrocampo, reparto bisognoso di aggiustamenti. Oppure, com’è probabile, Laxalt potrebbe essere utilizzato in avanti in alternanza con Castillejo. Ma questo si vedrà in seguito.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana