Ufficiale, Gnabry rescinde con il Werder Brema: ecco tutte le squadre interessate

Dopo una sola stagione, tra l’altro piuttosto positiva con il Werder Brema che ha chiuso in ottava posizione nella Bundesliga a 45 punti, Serge Gnabry ha comunicato la volontà di non proseguire la sua esperienza con il club, così come ha riportato nelle ultime ore il direttore sportivo Frank Baumann.

Il centrocampista tedesco, classe ’95, ha potuto sfruttare una clausola interna al suo contratto che gli consentiva di rescindere con il suo club alla fine di questa stagione, e la notizia ha fatto subito muovere diverse squadre, volenterose di accaparrarsi uno tra i giovani più interessanti per il futuro.

Nella sua prima stagione in Bundesliga, il tedesco ha segnato 11 reti, giocando in più ruoli, anche da trequartista e mettendosi in mostra nel suo campionato, destando così l’interesse di diverse squadre che ne hanno potuto testare il talento da vicino.

Nelle ultime ore si è infatti parlato del monitoraggio sul ventunenne di club come Lipsia e Hoffenheim, entrambi impegnati nelle competizione europee, i primi direttamente ai gironi di Champions League, mentre i secondi ai preliminari di agosto.

Ma il nome di Gnabry era stato accostato anche al club più importante di Germania, ovvero il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti che l’anno prossimo tenterà con ancora più cattiveria e determinazione l’attacco alla massima competizione europea.

Infine si è fatta strada anche la voce di un possibile e gradito ritorno in Premier League, all’Arsenal, la prima squadra a mettere gli occhi sul talentuoso ragazzo tedesco.