Ufficiale: FIGC sospende tutti i campionati fino al 14 giugno. Ripresa Serie A rinviata al 20?

In attesa che il Comitato Tecnico Scientifico del Governo approvi la nuova proposta sui protocolli sanitari, la FIGC ha provveduto a sospendere tutti i campionati calcistici 2019-2020 fino al 14 giugno, facendo saltare quindi la possibilità della ripresa della Serie A, precedentemente fissata dalla Lega Serie A il 13 giugno, probabilmente ora rinviata al 20 giugno, qualora ovviamente venissero rispettate tutte le condizioni e le norme mediche

FIGC

Niente ripresa della Serie A il 13 giugno. Niente ritorno in campo. A far saltare l’accordo della Lega Serie A è la FIGC, che ha prorogato la sospensione di tutti i campionati fino al 14 giugno, secondo il nuovo decreto legislativo del 17 maggio.

Ma andiamo con ordine. Con la Fase 2 il Governo aveva dato il benestare alla ripresa degli allenamenti in gruppo dal 18 maggio seguendo i protocolli del Comitato Tecnico Scientifico, ma la Lega Serie A, la FMSI e l’AIC si sono opposte chiedendo di modificare le norme, perché ritenute inattuabili.

In attesa che il CTS ratifichi le modifiche proposte tramite la FIGC, però il nuovo DPCM varato dal Governo e firmato dal Primo Ministro, Giuseppe Conte, nelle scorse ore, prevede che gli eventi e le competizioni sportive sono sospesi fino al 14 giugno.

Così, la FIGC ha dovuto fare un passo indietro e, rispettando le misure prese per contenere l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione e al pericolo di contagio al Coronavirus, al secolo Covid-19, ha deliberato la proroga della sospensione di tutti i campionati e le competizioni calcistiche fino al 14 giugno.

A questo punto, a meno che il Governo, dopo l’approvazione dei nuovi protocolli, non decida di deliberare una deroga per la Lega Serie A, è da ritenere saltata la data del 13 giugno ed è probabile che la ripresa del campionato sia a questo punto rinviata al 20 giugno, da sempre la data preferita in realtà dalle squadre. 

Ecco il comunicato ufficiale della FIGC: 

Il Presidente Federale
– visto il Comunicato Ufficiale n. 193/A del 4 maggio 2020;
– visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020 recante “misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”;
– preso atto della sospensione sino al 14 giugno 2020 degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati, di cui al citato Decreto;
– visto l’art. 24 dello Statuto Federale;
– sentiti i Vice-Presidenti
d e l i b e r a
di sospendere sino al 14 giugno 2020 tutte le competizioni sportive calcistiche organizzate sotto l’egida della FIGC.
La presente delibera sarà sottoposta alla ratifica del Consiglio Federale nella prima riunione utile.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia