Ufficiale: FIFA e UEFA sospendono club e nazionali russe da tutte le competizioni per guerra in Ucraina

Crisi russo-ucraina, arriva la decisione attesa di FIFA e UEFA: i due maggiori organi calcistici, mondiale e continentale, sospendono la Nazionale russa e i club da qualsiasi competizione internazionale.

La decisione è arrivata: categorica; estrema; inappellabile. FIFA e UEFA escludono la Russia e le sue squadre di club da qualsiasi competizione calcistica internazionale. Ciò significa, in altre parole, che la Nazionale russa non prenderà parte agli spareggi per la qualificazione ai Mondiali in Qatar, e che tutte le squadre russe attualmente impegnate nelle competizioni europee vengono eliminate d’ufficio. Segue il comunicato congiunto di FIFA e UEFA:

A seguito delle decisioni iniziali adottate dal Consiglio FIFA e dal Comitato Esecutivo UEFA, che prevedevano l’adozione di misure aggiuntive, la FIFA e la UEFA hanno deciso oggi insieme che tutte le squadre russe, siano esse rappresentative nazionali o squadre di club, saranno sospese dalla partecipazione alle competizioni FIFA e UEFA fino a nuovo avviso. Queste decisioni sono state adottate oggi dall’Ufficio di presidenza del Consiglio FIFA e dal Comitato Esecutivo della UEFA, rispettivamente i massimi organi decisionali di entrambe le istituzioni su questioni così urgenti. Il calcio è unito e in piena solidarietà con tutte le persone colpite in Ucraina. Entrambi i Presidenti sperano che la situazione in Ucraina migliori in modo significativo e rapido, in modo che il calcio possa nuovamente essere un vettore di unità e pace tra i popoli”.

A photo taken on April 6, 2016 shows the logo of European football body UEFA at the UEFA headquarters in Nyon. Swiss police raided the headquarters of European football body UEFA on April 6 following the latest revelations of a web of Panama-based offshore financial dealings by the rich and famous. The raid came after the so-called Panama Papers revealed that newly elected FIFA president Gianni Infantino signed TV rights contracts for the Champions League with a company headed by two defendants later caught up in the corruption scandal that engulfed football’s world body. / AFP / FABRICE COFFRINI (Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP via Getty Images)

Pugno duro, quindi, da parte della governance calcistica. In mattinata vi avevamo riportato alcuni dei provvedimenti che la FIFA era intenzionata ad infliggere alla Russia nell’ambito delle competizioni internazionali: niente bandiera e inno. Obbligo ad essere identificata come “RFU” (“Unione calcistica Russa”). Sanzioni simili a quelle che il CIO aveva inferto al Comitato Olimpico Russo dopo lo scandalo doping che coinvolse il gigante moscovita tra il 2015 e il 2018, ma che non prevedevano l’esclusione della Russia dalle competizioni.

Pressata da diverse Federazioni, in particolar modo Polonia, Repubblica Ceca e Svezia (le avversarie della Russia negli spareggi mondiali), la FIFA ha dovuto prendere una posizione più netta. Sino a nuovo avviso, verosimilmente quando le tensioni tra Russia e Ucraina si saranno placate, non vi sarà traccia della superpotenza sovietica nelle competizioni calcistiche internazionali.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it