Ufficiale, esonerato Nuno Espirito Santo: Conte nuovo manager del Tottenham

Il Tottenham cambia rotta e chiama Antonio Conte in panchina. All’allenatore leccese l’onere di risollevare le sorti di una squadra ottava in classifica. Contratto da 10 milioni annui sino al 2023 e ampie garanzie per la campagna di rafforzamento.

Antonio Conte is back: l’allenatore campione d’Italia con l’Inter torna all’estero, precisamente in Inghilterra, dove ha vinto una Premier League nel 2017 con il Chelsea. Stavolta è un altra squadra londinese ad accoglierlo. Il Tottenham dell’amico Fabio Paratici ha bisogno di un condottiero che ne risollevi le sorti dopo un avvio di stagione stentato.

Gli “Spurs” hanno racimolato appena 15 punti sui 30 disponibili e stazionano malinconicamente all’ottavo posto in classifica. Sinonimo di una stagione non certo compromessa, ma quasi.

Per questo il Tottenham ha oggi esonerato Nuno Espirito Santo. Come sempre accade, le colpe dello scarso rendimento di una squadra vengono fatte ricadere sull’allenatore, ma Fabio Paratici, direttore sportivo del club, ha dichiarato come per il coach portoghese le porte del club saranno sempre aperte.

Intanto, però, la società ha già voltato pagina. Giunge oggi l’annuncio di Antonio Conte nelle vesti di nuovo manager. L’ex CT della Nazionale è volato oggi in Inghilterra per definire i dettagli del contratto nel minor tempo possibile: stipendio da 10 milioni di sterline fino al 2023 ma, cosa che più conta per il tecnico leccese, la promessa che arriveranno rinforzi importanti in sede di mercato.

Uno di questi potrebbe essere Dusan Vlahovic, giovane attaccante della Fiorentina che, dopo il mancato rinnovo dei mesi scorsi, sarebbe disposta ad ascoltare offerte. Ma Sport Mediaset parla anche di altri colpi provenienti dalla Serie A, tra i quali figurerebbero De Vrij e Brozovic, giocatori che Conte ha già allenato all’Inter.

Ora che c’è l’ufficialità, e Antonio Conte è diventato nuovo allenatore del Tottenham, si attende il momento del suo debutto, che arriverà già giovedì sera, nella gara di Conference League contro il Vitesse.

C’è una squadra da risollevare. Nessuno, meglio di lui, sa come smuovere l’orgoglio dei propri giocatori: Conte does it better.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€