Ufficiale: esonerato Attilio Tesser, Pordenone affidato a Maurizio Domizzi

Sedutosi sulla panchina del Pordenone nell’estate 2018, Attilio Tesser aveva portato la squadra friulana in Serie B vincendo il campionato di Serie C quasi in scioltezza riuscendo anche a condurla, nella stagione successiva, ad uno storico quarto posto nella serie cadetta con tanto di approdo ai playoff (sconfitta contro il Frosinone nel primo turno).

Le premesse per un’altra buona stagione c’erano tutte, insomma, e la squadra non era nemmeno molto diversa rispetto a quella della stagione passata, e invece la squadra neroverde sta arrancando paurosamente e si trova in piena lotta per evitare il declassamento.

La sconfitta per 4-1 di ieri in quel di Brescia (4-1), la decima in totale, è costata cara al tecnico nativo di Montebelluna, esonerato nelle scorse ore insieme al suo staff e sostituito da Maurizio Domizzi, proveniente dalla squadra Primavera.

Una soluzione interna, dunque, quella del presidente Mauro Lovisa, che ha ringraziato sinceramente Tesser per quanto ha fatto e ha messo fine a scuse e alibi. Domizzi, ex difensore ritiratosi appena due anni fa dopo tre annate a Venezia, esordirà dopodomani nella fondamentale sfida interna contro l’Entella.

Difensore roccioso, Domizzi ha mostrato un discreto senso del gol e si è rivelato un ottimo rigorista (ben 12 rigori trasformati su 13 in tutta la carriera). La sua esperienza più importate fu a Udine, dove ha giocato per ben otto anni dal 2008 al 2016.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana