UFFICIALE: De Zerbi firma con lo Shakhtar Donetsk in Ucraina

Roberto De Zerbi sarà il nuovo allenatore dello Shakhtar Donetsk: “Qui per esportare la mia idea di calcio”.

Sarà Roberto De Zerbi il nuovo allenatore dello Shaktar Donetsk a partire dalla prossima stagione. L’allenatore bresciano lascia Sassuolo dopo tre anni, e firma con i vicecampioni d’Ucraina un contratto valido fino al 2024.

Lascia l’Italia uno dei tecnici più promettenti del nostro panorama calcistico. In questi tre anni a Sassuolo De Zerbi ha forgiato una squadra spavalda e bella da vedere, fondata sul pressing e il gioco offensivo. Pur non essendo riuscito a centrare l’obiettivo di una qualificazione in Europa, il mister ha gettato le basi per un nuovo ciclo importante dopo l’era Di Francesco, e chi erediterà la squadra neroverde potrà contare su gruppi e schemi già ben collaudati.

“Voglio fare un buon lavoro e portare la mia idea di calcio, oltre che vincere”, le prime parole di De Zerbi da nuovo allenatore dello Shakhtar. Parole che sottolineano come il tecnico bresciano non intenda snaturarsi sebbene approdi in una realtà diversa rispetto a quella che ha vissuto a Sassuolo.

Una realtà a suo modo vincente, seppur circoscritta quasi esclusivamente nei confini nazionali. Lo Shakhtar ha messo in bacheca quattro scudetti di fila, ma non vanno trascurati anche risultati europei di rilievo, come la semifinale d’Europa League disputata lo scorso anno contro l’Inter. De Zerbi si troverà, per la prima volta in carriera, a recitare sul palcoscenico della Champions League. In questi anni ha elaborato grandi idee.

Se n’è accorto il presidente Rinat Akhmetov, che ha confermato di aver sempre puntato su De Zerbi e non aver mai preso in considerazioni altre candidature. Ora è arrivato il momento, per questo signore venuto da Brescia, di rendersi noto al grande pubblico.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus