Ufficiale: Camerun esonera Seedorf

Clarence Seedorf non sarà più l’allenatore del Camerun. Insieme a lui esonerato anche il suo assistente Patrick Kluivert.

“La Federcalcio Camerun annuncia che l’allenatore Clarence Seedorf e l’assistente Patrick Kluivert sono stati sollevati dal loro incarico, dopo l’uscita dei Leoni Indomabili dagli ottavi della Coppa d’Africa.” Con questo comunicato, emanato attraverso il proprio sito ufficiale, il Camerun annuncia l’esonero in via definitiva dell’allenatore Clarence Seedorf e del suo assistente Patrick Kluivert, a causa della sconfitta in Coppa d’Africa, per 3-2, contro la Nigeria. I due avevano preso parte all’incarico nazionale meno di un anno fa. 

Altra avventura sfortunata per il tecnico, il quale ha ricevuto esplicita richiesta di esonero da parte del Ministro dello Sport camerunese, Narcisse Mouelle Kombi, che si è così duramente espresso in merito alla questione: “Sono stato io a chiedere al presidente della Federcalcio di notificare a Seedorf i problemi relativi ad un suo mantenimento. La Nazionale ha proposto un gioco monotono e prevedibile. La carenza di leader nel gruppo è stata plateale. Quest’eliminazione non ha fatto altro che certificare ulteriormente le incapacità dell’allenatore. Seedorf, infatti, non solo non è riuscito a creare un gruppo vincente, ma non è riuscito a portare neanche ordine e disciplina. Non è fatto per questo lavoro.”

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi