Uefa, conta classifica congelata in caso di campionati sospesi: la situazione in Serie A, Premier League, Bundesliga, Liga e Ligue 1

Il ciclone Coronavirus si è abbattutto, oltre sulla salute di molti italiani, anche sul mondo del calcio. La regolarità dei campionati è ormai compromessa e si studiano soluzione per arrivare, con soluzioni di emergenza, a un epilogo della stagione.

 

L’Italia, così come l’Europa e il mondo, è sconvolta dalla più grande emergenza dai tempi del Dopoguerra. Il Coronavirus ha investito prepotentemente anche il pallone, che ha dovuto dire stop.

Tra una ripresa dei campionati che non si sa quando avverrà e una miriade di ipotesi sul come portare a conclusione la stagione attuale, con inevitabile slittamento in avanti degli europei in programma per quest’anno, si sta cominciando a discutere di varie ipotesi.

Giocare i playoff scudetto, la ripresa in maggio e la disputa di 12 giornate in sessanta giorni e il congelamento delle classifiche attuali, allo stato delle cose, sono le ipotesi allo studio per riuscire a portare a termine l’annata.

Se si dovessero cristallizzare così le cose, infatti, la Juventus si laureerebbe campione d’Italia per la nona volta consecutiva. Ma come si disegnerebbero le graduatorie nei principali campionati europei? Vediamolo insieme.

 

Serie A

Come già detto e grazie alla vittoria nel deserto dello Stadium sull’Inter, pur tirando un sospiro di sollievo, la Juventus conquisterebbe, come avviene dalla stagione 2011/2012, la scudetto.

Piazza d’onore, a un solo punto di distanza, la Lazio di Simone Inzaghi che, se si fosse potuto concludere regolarmente il campionato, avrebbe sicuramente lottato fino alla fine con i bianconeri per il tricolore. Terzo posto all’Inter di Antonio Conte, a cui sfuggirebbe l’occasione per affermarsi al primo anno nerazzurro.

Juventus, Lazio e Inter che, oltre a comporre il podio virtuale, sarebbero le prime tre qualificate alla prossima Champions League, alle quali si aggiungerebbe l’Atalanta, che si arriverebbe a disputare, per la seconda annata consecutiva, il massimo torneo continentale.

Un posto in Europa League, invece, lo conquisterebbero la Roma e il Napoli, quest’ultimo passando per i preliminari. In serie B, invece, scenderebbero il Lecce, la Spal e il Brescia.

 

Premier League

Dopo ben trent’anni, e meritatamente, il Liverpool conquisterebbe il titolo di “sovrano” del calcio inglese. Gli uomini di Klopp precederebbero, con un solgo di ben 25 punti, il Manchester City, campione uscende, che non può consolarsi con la qualificazione alla Champions League, essendo escluso per i prossimi due anni.

Terzo e meritato posto andrebbe al Leicester che, per lunghi tratti, ha conteso ai Guardiola Boys la piazza d’onore, mentre all’ultimo posto Champions utile accederebbe il Chelsea, che porterebbe a casa un buon risultato al primo anno della gestione Lampard.

Sarebbe il Manchester United a conquistare il posto utile per l’Europa League, mentre il Bournemouth, l’Aston Villa e il Norwich scenderebbero in Championship.

 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è liverpool-twitter-650x366.jpg
Mohamed Salah – Fonte immagine: Twitter/Liverpool FC

 

 

Bundesliga

Nel campionato tedesco ad affermarsi sarebbe, per la trentesima volta nella sua storia, il Bayern Monaco di Flick. Qualificate alla Champions League sarebbero invece, oltre ai bavaresi, anche il Borussia Dortmund, il Lipsia e il Borussia Monchenglandbach.

Il Bayer Leverkusen, invece, accederebbe ai gironi di Europa League, con lo Schalke che dovrebbe disputarne i preliminare.

Una grande sorpresa in zona retrocessione, dove scenderebbe in Zweite Bundesliga il Werder Brema, nobile decaduta e 4 volte campione di Germania, nelle cui fia hanno militato, fra gli altri, l’ex interista Perisic e il puntero Miroslav Klose.

A far compagnia alla squadra dei Musicanti in seconda serie ci saranno, inoltre, il Fortuna Dusseldorf e il Paderborn 07.

 

Liga

Nella massima divisione spagnola trionferebbe, per la terza volta consecutiva, il Barcellona, con due punti di vantaggio sul Real Madrid. Per Leo Messi si tratterebbe dell’undicesimo titolo nazionale conquistato con la maglia dei catalani.

La Casa Blanca, invece, si vedrebbe sfumare lo scudetto iberico dopo essersi imposto nel Clasico disputato in casa, che aveva portato temporaneamente gli uomini di Zidane in vetta, prima del controsorpasso blaugrana.

Oltre alle due regine di Spagna, conquisterebbero il pass per la prossima Champions League la Real Sociedad e il Siviglia, mentre Getafe e Atletico Madrid andrebbero in Europa League, i secondi passando per i preliminari.

Retrocederebbero, invece, Maiorca, Leganes ed Espanyol con Cadice e Saragozza che salirebbero in Primera Division.

 

Ligue 1

Concludiamo questa panoramica andando a vedere cosa accadrebbe qualora si definisse la classifica nel campionato francese. Il Paris Saint Germain degli sceicchi si confermerebbe campione e primo qualificato alla prossima Champions League, insieme al Marsiglia, con il Rennes, terzo classificato che dovrà disputare i preliminari.

Ad accedere all’Europa League sarà il Lille, con Tolosa, Amiens e Nimes retrocesse in Ligue 2.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus