UEFA: abrogata norma gol in trasferta valgono doppio

Era stato chiesto già da tempo, ma ora pare che ci siamo: la norma dei gol in trasferta che valgono doppio verrà abrogata. Dalla prossima stagione, in caso di parità al termine dei 180 minuti, si procederà con tempi supplementari e calci di rigore. Si attende solo l’ufficialità.

Ricordate il colpo di testa di Manolas che valse il 3-0 in quel famoso Roma-Barcellona dell’aprile 2018 che consentì ai giallorossi di raggiungere le semifinali di Champions League dopo la sconfitta per 4-1 subita in Spagna la settimana prima? Ecco, se lo ricordate, sappiate che dalla prossima stagione quel gol non garantirà più il passaggio del turno, ma solo la possibilità di portare il match ai tempi supplementari ed, eventualmente, ai calci di rigore.

UEFA: abrogata la norma dei gol in trasferta che valgono doppio.
UEFA: abrogata regola dei gol in trasferta che valgono doppio.

La UEFA, infatti, è molto vicina all’abrogazione della regola che fa sì che i gol segnati in trasferta valgano doppio in caso di parità complessiva al termine delle gare d’andata e ritorno. Considerata ormai vecchia ed obsoleta da molti, tale regola, in vigore dal 1965, fu vicina alla soppressione già nel 2018, anche se poi venne mantenuta prendendo in considerazione la possibilità di annullarla solo a partire dai tempi supplementari. Possibilità che, ovviamente, venne scartata poiché ritenuta troppo complessa e poco chiara.

Ad ogni modo, la musica sembra ora pronta a cambiare; la UEFA, vista la pandemia che ha costretto a giocare a porte chiuse la fase a eliminazione diretta delle coppe europee nella stagione 2019-2020 e la quasi totalità (eccezion fatta per le finali di Champions League ed Europa League e gli imminenti match di Euro 2020) delle sfide continentali di quest’anno, ha deciso, visto il quasi definitivo azzeramento del fattore campo, di abrogare la regola dei gol in trasferta che valgono doppio così da creare più suspense ed equilibrio per sfide che avrebbero quindi più probabilità di finire ai tempi supplementari ed, eventualmente, ai calci di rigore.

Manca solo l’ufficialità, ma nei prossimi giorni la situazione dovrebbe chiarirsi definitivamente. Non ci resta che aspettare per saperne di più.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi