Udinese-Inter, Diretta Streaming Live, 35° giornata di Serie A, 04-05-2019

Udinese-Inter, 35° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta streaming su DAZN. Ma è possible per gli abbonati a Sky di usufruire dell’applicazione SKY Q per poter vedere il match in diretta streaming. . 

L’Udinese di Tudor ha ancora quattro punti di distacco dall’Empoli, attualmente terz’ultima in campionato. Ma le difficoltà si alzano con uqesta sfida ad un’Inter che vuole i tre punti per evitare che le squadre dietro rimontino. Ora ha tre punti di vantaggio nei confronti dell’Atalanta e 4 rispetto alla Roma.

Tutti questi aspetti fanno sì che la partita sia molto interessante, per esigenze di classifica. Può anche risultare un pareggio, soprattutto per la paura della squadra di casa di perdere punti importanti per la salvezza. Ma i tre punti fanno comodo ad entrambe, sono una necessità importante. 

La squadra bianconera ha dimostrato di saper attaccare con coraggio, d’impegnarsi al massimo per poter ottenere la salvezza. Lo stesso tecnico croato ha espresso tutta la sua convinzione per la possibilità del gruppo di ottenere la salvezza. 

Per l’Inter non sarà una partita agevole, ma ricca d’insidie e pericoli. Ci vorrà la migliore squadra della stagione, sicuramente ripetere la prestazione di sabato sera, dove per un’ora è riuscita a mettere sotto la Juventus.

Appuntamento allo stadio Friuli per sabato 4 maggio 2019 alle ore 20,30.

Udinese-Inter, 35° giornata di Serie A

Come vedere Udinese-Inter in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Udinese-Inter, terzo anticipo della 35° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta streaming su Dazn,  attraverso l’utilizzo di Pc, tablet, smartphone e Play Statyion 4.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare la partita in diretta streaming live. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Udinese-Inter 

Sono 101 i precedenti tra le due squadre, con 93 incontri in Serie A ed i restanti 8 nella Coppa Italia. Il bilancio vede in favore i nerazzurri con 49 vittorie, 29 pareggi e 23 sconfitte. In casa dei friulani il bilancio si equilibria un poco, con 21 vittorie sempre dei milanesi, 17 pareggi e 13 sconfitte. 

L’ultima partita di Coppa Italia si giocò nella stagione 2013-14, precisamente il 9 gennaio 2014, in occasione degli ottavi di finale. A spuntarla, alla fine, furono i bianconeri per 1-0 grazie alla rete di Maicosuel. Si tratta anche dell’ultima sfida giocata in Friuli e vinta dai padroni di casa. 

L’ultima partita vinta dai bianconeri, invece, in occasione di una sfida di campionato fu il 6 gennaio 2013. Allora il risultato fu un 3-0, grazie alla doppietta di Di Natale e Luis Muriel.

L’ultima sfida giocata in Friuli, in ordine di tempo, risale più o meno ad un anno fa. Il 6 maggio 2018, i nerazzurri vinsero nettamente con un rotondo 0-4, grazie alle reti di Ranocchia, Rafinha, Icardi e Borja Valero.

L’ultima partita giocata fu allo stadio di S.Siro in occasione della partita d’andata, con il punteggio di 1-0 per i nerazzurri grazie alla rete di Icardi su calcio di rigore.

Il pronostico della sfida vede un X2 condito da Over 1,5 e Goal.

Probabili Formazioni Udinese-Inter

Igor Tudor dovrebbe confermare Pussetto e Lasagna in avanti, con Okaka di nuovo relegato in panchina. In porta confermato Musso, mentre nella difesa a tre ci saranno Larsen, Nuytinck, e De Maio, mentre nella linea dei centrocampisti D’Alessandro e Zeegelaar potranno svolgere il ruolo di esterni a spingere sulle rispettive fasce. Al centro, invece, spazio per Mandragora, Sandro e De Paul.

Luciano Spalletti conferma il suo 4-2-3-1, con Icardi quale unica punta centrale. In porta Handanovic, la difesa a quattro composta da D’Ambrosio e Asamoah sulle fasce come esterni, mentre al centro conferma per de Vrij e Skriniar. A centrocampo sulla linea dei mediani favoriti Vecino e Brozovic, mentre sulla linea dei trequartisti opportunità per Politano e Peresic con Nainggolan come riferimento centrale.

UDINESE (3-5-2): Musso; Larsen, Nuytinck, De Maio; D’Alessandro, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Lasagna. Allenatore: Tudor

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega