Udinese, i Pozzo vogliono Giampaolo come nuovo allenatore

I bianconeri potrebbero dare al mister ex Sampdoria l’occasione per rilanciarsi dopo l’infelice parentesi Milan.

Marco Giampaolo potrebbe non rimanere disoccupato ancora per molto tempo. L’Udinese, infatti, starebbe pensando a lui per aprire un nuovo ciclo. Nonostante la conferma di Luca Gotti in panchina, che ha sostituito a ottobre Igor Tudor, la famiglia Pozzo vorrebbe affidare all’ex allenatore del Milan una rifondazione che possa partire dal bel gioco, memore delle tre annate molto positive vissute sulla panchina della Sampdoria. Sarebbe questa, d’altronde, l’occasione giusta per Giampaolo di rimettersi in gioco e accettare una nuova sfida.

 

                                                                                                    Milan

 

La speranza, per il club, sarebbe quella di aprire un ciclo di medio-lungo termine, che si traduca in una discontinuità con il recente passato. La  scorsa stagione è forse l’emblema più significativo, con l’inizio affidato a Julio Velazquez, esonerato dopo 12 partite a beneficio di Davide Nicola, allontanato anch’esso. L’addio dell’ex difensore di Genoa e Torino arrivò alla ventottesima giornata, con l’avvento in Friuli di Igor Tudor, che condusse i bianconeri al dodicesimo posto in classifica definitivo. Il resto è storia dei nostri giorni, con un ennesimo avvio deludente e l’ennessimo cambio in panchina, con la novità Gotti. L’Udinese e Giampaolo, con questi presupposti, avrebbero molti motivi per unirsi in matrimonio a fine stagione.