Tragedia Chapocoense: Ronaldinho E Riquelme Si Offrono

Il mondo del calcio continua a stringersi intorno a ciò che rimane della Chapecoense, per difendere la memoria degli eroi caduti e lottare affinchè ciò che avevano costruito non vada perduto. 

Nelle ultime ore si è fatta avanti una suggestiva ipotesi che porterebbe due grandi del calcio mondiale a vestire, gratuitamente, la maglia del club brasiliano nella prossima stagione per aiutare a rifondare il club.
Stiamo parlando di Ronaldinho e Riquelme

ronaldinho-e-riquelme

La suggestione ha avuto inizio da un post di commemorazione su istagram del Gaucho.
Da quel momento migliaia di follower da tutto il mondo lo hanno invitato ad unirsi ai calciatori che si offrirebbero gratis al Chapecoense, lanciando anche l’hashtag #ronaldinhonachape.

Nel giro di poche ore, tra i media brasiliani, si è anche fatta largo una voce che vorrebbe alla Chape anche Juan Roman Riquelme.

Il pallone d’oro ex Milan e Barcellona, ha abbandonato il calcio professionistico nel 2015, disputando le sue ultime partite nel campionato brasiliano vestendo la maglia del Fluminense.
Da allora ha disputato solamente amichevoli e partite evento, pur essendo richiesto da tutto il mondo.

L’ex fuoriclasse del Boca si è ritirato anch’esso nel 2015 e, proprio qualche giorno fa, ha fatto sapere che il fratello sta insistendo affinchè torni a giocare accettando le offerte a dir poco onerose provenienti dalla Cina, o dell’Atletico Tucuman per tentare la conquista della Libertadores.

Dopo la tragedia avvenuta ecco però farsi largo una nobile ipotesi per due dei “numero 10” più forti della storia, che potrebbero accettare di (ri)mettersi in discussione per difendere la causa Chapecoense ed avere un epilogo perfetto per due carriere da superstar con cuore d’oro.