Tottenham, brutto infortunio per Lamela: stagione finita

Tegola di incalcolabile valore per Mauricio Pochettino. Attraverso i propri canali ufficiali di comunicazione, il Tottenham ha reso noto che l’infortunio di Erik Lamela (problema all’anca) non è stato risolto e che quindi sarà necessaria l’operazione. Per il 25enne esterno argentino, dunque, la stagione può già considerarsi chiusa. Un problema che dura ormai da ottobre e che va a a unirsi a due gravi episodi personali: la morte del cane Simba e l’incidente occorso al fratello. Insomma, per lui un vero e proprio annus horribilis.

Erik Lamela

Il 2016/2017 di Lamela si chiude quindi con appena 14 presenze messe a referto, per un totale di 944 minuti giocati, e due reti all’attivo. L’ultima presenza è ormai datata 25 ottobre 2016, nella gara di Coppa di Lega contro il Liverpool, mentre in Premier League si è visto fino a tre giorni prima, al cospetto del Bournemouth.

I problemi fisici accusati dal Coco complicano direttamente anche il suo futuro e le strategie del mercato degli Spurs. L’Inter, infatti, si era fatta avanti la scorsa estate ma aveva ricevuto un due di picche: a questo punto un possibile assalto a partire da luglio può ritenersi ‘congelato’, proprio per via di una tenuta atletica a dir poco precaria. E anche la questione rinnovo, a conti fatti, si complica non poco.