Torino-Roma 3-1, Fonseca: “Mi assumo le mie responsabilità. Campionato negativo”.

Il tecnico della squadra giallorossa commenta la sconfitta in campionato contro il Torino e ammette che il quarto posto, ormai, è troppo lontano.

Ha dell’incredibile ciò che è successo durante una singola settimana nell’ambiente giallorosso.

La Roma è rapidamente passata dall’euforia di un’impresa storica e significativa che ha permesso alla squadra di accedere alla semifinale di Europa League, confermandosi tra i 4 migliori club della seconda competizione più importante d’Europa, al totale sconforto per una sconfitta, quella contro il Torino, che rischia di porre la parola “fine” alle speranze di un piazzamento europeo.

Il problema dei giallorossi non è l’aver dato troppe energie alla sfida contro l’Ajax e averne spese poche nel match di campionato, ma, secondo Fonseca, è la difficoltà numerica che negli ultimi mesi si è accentuata ancor di più.

La squadra ha terribili defezioni sia in fase difensiva che sugli esterni e l’allenatore portoghese ammette che le pesanti assenze stanno incidendo sulla costruzione del gioco della società capitolina.

Con la stessa serietà, però, Fonseca non si nasconde e si assume le responsabilità di un campionato che, per la prima volta, ammette essere fallimentare e negativo.

La squadra, in campionato, abbassa troppo la concentrazione e si scompone in errori abbastanza banali. Il problema, quindi, è anche di testa e Fonseca si rimprovera di non aver dato, magari, il giusto spirito ai suoi.

Matematicamente, la speranza di qualificarsi in Champions League (o almeno rientrare nel lotto di squadre che giocheranno la prossima Europa League) è ancora possibile, ma anche il mister giallorosso, ad oggi, si rende conto che i troppi errori e le troppe partite fallite stanno minando al raggiungimento di questo sogno.

Contro il Torino, la Roma, avrebbe potuto chiudere la partita già dal primo tempo, ma non lo ha fatto sgretolandosi e dando fin troppo campo agli avversari. Sono questioni di piccoli dettagli che, fino ad ora, stanno incidendo sulle competizioni dei giallorossi: in Europa League i dettagli non sono mai lasciati al caso, mentre in campionato sembra esserci una ingiustificabile leggerezza.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus