Coppa Italia, risultati ottavi: Torino-Genoa 1-1 (5-3 d.c.r)

Torino-Genoa è il primo degli ottavi di finale di questa Coppa Italia, edizione 2019-20. Le due squadre hanno situazioni differenti in campionato, altri pensieri. I liguri devono pensare alla salvezza, mentre i piemontesi lottano per le zone europee.

Quindi è facile prevedere gli schieramenti in campo, i giocatori che riposeranno e quelli impegnati. Innanzitutto nel Genoa non è presente Pandev, mentre il Torino schiera regolarmente le due punte Zaza e Belotti. Ansaldi, Iago Falque assenti per infortunio, mentre Verdi per squalifica nei granata, i rossublu hanno la testa più al prossimo impegno in campionato contro il Verona del suo ex mister Juric.

Torino-Genoa ha un copione predefinito, con i granata che costruiscono e i rossoblu che difendono. Molti palloni persi nella metà campo, due moduli speculari, con tanta densità e atleti che si sfidano nelle zone centrali. 

La formazione ospite comunque non è venuta a Torino per cercare di subire il meno possibile, ma si è resa pericolosa in più di una circostanza. Favilli come unica punta supportato dagli esterni, con Agudelo nel ruolo di rifinitore dietro alla punta italiana. 
Ma è sulle catene che la partita si accende e prende forma. Proprio da una palla recuperata dall’attaccante italiano, il suo assist per Cassata che effettua una bella incursione sulla sinistra, salta il diretto marcatore e serve al centro un pallone facile.

Favilli è bravo ad essere presente ed infilare in porta il vataggio rossoblu al quarto d’ora del primo tempo. 

Il Torino risponde subito premendo maggiormente nell’area avversaria. Passano meno di dieci minuti e arriva al pareggio. Un’azione di Meité sulla trequarti che serve Berenguer, il quale vede sul fronte opposto De Silvestri ben piazzato che colpisce con un piatto sinistro nell’angolo.

Nella ripresa le due squadre si allungano maggiormente e provano a superarsi con continui cambi di fronte. Prima gli ospiti con Favilli, il migliore dei suoi, che legge l’assist di Schone, ma la sua conclusione è bloccata da Sirigu.

Poi nel finale doppia chance per i padroni di casa. Bonifazi prova una conclusione dal limite dell’area, respinta da Radu, quindi sull’azione seguente il colpo di testa di Belotti è alto di poco.

1° tempo supplementare

Nei tempi supplementari, al centesimo minuto colpo di testa di Bremer su calcio d’angolo che trova un’ottima risposta di Radu. Nel finale della prima frazione espulsione di Meitè, che costringe il Torino a svolgere tutto il secondo tempo con un uomo in meno.

2° tempo supplementare

Nella ripresa sono gli ospiti che provano maggiormente a trovare la via della rete. Prima Favilli e Destro si ostacolano su un cross dalla destra e falliscono un’opportunità. Quindi nel finale Ghiglione calcia con il destro da posizione defilata, quando avrebbe potuto servire un compagno in area meglio piazzato!

Torino-Genoa si decide ai calci di rigore! Alla fine passano i granata con un 5-3 dai tiri dal dischetto!

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega