Riforma Champions League, i tifosi indignati contro Agnelli: “Vuole dissanguarci”.

Ha dell’incredibile l’iniziativa lanciata da molti gruppi ultras di alcuni dei maggiori club europei, nei confronti del presidente della Juventus Andrea Agnelli e la nuova riforma Champions.

juventus

Non solo contestazioni da parte dei propri tifosi per la stagione non del tutto esaltante che la Juventus sta attualmente conducendo, ma anche una incredibile polemica messa sotto forma di petizione firmata dai tifosi dei maggiori club europei.

Andrea Agnelli, presidente della Juve e direttore dell’ECA, è finito nell’occhio del ciclone a causa della “rivoluzionaria” nuova riforma della UEFA Champions League, che dovrà essere varata tra tre giorni.

Il nuovo piano, ribattezzato “modello svizzero“, attuabile dalla stagione 2024, prevede una nuova formula della competizione dalle grandi orecchie con 36 squadre pronte a fidarsi in un “mini campionato” di 10 partite con qualificazione e calendario basati interamente sul ranking.

Secondo i tifosi di PSG, Real Madrid, Lione, Manchester United, Bayern Monaco e Arsenal (ovvero le rappresentanze che hanno firmato la petizione) questa nuova strategia, capitanata da Agnelli, è creata “da e per un manipolo di club già immensamente ricco“.

La riforma, dunque, non farebbe che aumentare la differenza economica tra i club europei, dando giustizia solo alle squadre storicamente più forti e importanti del mondo del calcio.

Questa decisione, secondo la petizione dei tifosi, danneggerebbe in modo irreversibile anche i tifosi, costringendoli a spendere tempo e denaro per amore della propria squadra, con l’inserimento di molte partite in più definendo questa proposta un modo per “dissanguare” la tifoseria organizzata e arricchire i potenti.

La petizione è stata spedita direttamente ad Andrea Agnelli che, dunque, dovrà ridefinire la sua posizione a fronte di queste nuove e incredibili novità.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus