Ternana, discesa ripidissima: un punto nelle ultime quattro giornate

Nel parziale delle ultime quattro giornate di campionato, nessuno ha fatto peggio della Ternana. Un solo punto messo a referto in 360 minuti, con conseguente e scontata discesa verso il penultimo posto: alle spalle degli umbri, dunque, solo il Trapani di Calori, ormai destinato alla Lega Pro a meno di clamorosi miracoli nella seconda metà di stagione. 

Per gli uomini di Carbone la pausa natalizia non poteva arrivare in un momento peggiore. L’astinenza dal terreno di gioco non potrà far altro che ripensare alle ultime deludenti uscite: dopo il prezioso pareggio di Carpi, ben tre KO di fila giunti per mano di Vicenza, Spal e Ascoli. Gli attuali venti punti in classifica dopo ventuno giornate sono lo specchio perfetto per raffigurare un’annata fino a qui a dir poco deludente.

Dopo la sosta Avenatti e compagni andranno a giocare sul campo del Pisa, per quello che avrà a tutti gli effetti il sapore di un primo spareggio per non retrocedere. I toscani sono davanti di una sola lunghezza e, così come i rossoverdi, non trovano i tre punti da ormai troppo tempo.