Tennis, WTA: Rybakina sfida Bertens a San Pietroburgo, sorpresa Kung a Hua Hin

Ecco le finali dei due eventi in corso di svolgimento in questa nuova settimana del circuito WTA in attesa di due importanti appuntamenti come i Premier di Dubai e di Doha nei prossimi giorni.

WTA SAN PIETROBURGO

Già terza finale della stagione, in quattro tornei disputati, per la giovane kazaka Elena Rybakina che, dopo aver centrato l’atto conclusivo nei precedenti appuntamenti di Shenzhen ed Hobart, si ripete anche in Russia, per la prima volta in un Premier.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Rybakina, numero 25 del ranking mondiale questa settimana, ha vinto nuovamente in rimonta, come nei quarti di finale, contro la greca Maria Sakkari (3-6 7-5 6-1) schiantata nel terzo set.

In finale la tennista kazaka se la vedrà contro la campionessa uscente Kiki Bertens che, pure lei costretta al terzo set, ha avuto la meglio sulla russa Ekaterina Alexandrova (6-1 4-6 6-1) guadagnandosi così la chance di poter difendere il titolo.

FINALE WTA SAN PIETROBURGO

(8) ELENA RYBAKINA (KAZ) vs (2) KIKI BERTENS (NED) (H2H 0-1)

WTA HUA HIN

Incredibile settimana per la diciannovenne svizzera Leonie Kung nel torneo International di Hua Hin nel quale, dopo aver superato con successo in due turni di qualificazione, ha sbaragliato la concorrenza fino alla finale anche nel tabellone principale.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Nella giornata di ieri Kung, che nel turno precedente aveva sorpreso la cinese Qiang Wang, terza testa di serie, ha battuto la giapponese Nao Hibino (7-5 4-6 6-3) in tre set ottenendo così la prima finale della carriera nel circuito maggiore.

Ora per lei ci sarà un altro test impegnativo contro la polacca Magda Linette, numero cinque del main draw, che in due set ha piegato la romena Patricia Maria Tig (7-5 6-4) ed andrà, invece, alla caccia del secondo titolo della carriera dopo quello vinto lo scorso anno nel Bronx.

FINALE WTA HUA HIN

(Q) LEONIE KUNG (SUI) vs (5) MAGDA LINETTE (POL) (H2H 0-0)